Visura camerale online: informazioni commerciali per il busienss. Perchè la visura camerale on line è rilevante ai fini delle strategie aziendali? Scopo di questo articolo è quello di esaminare l’importanza della della visura camerale on line nell’ambito delle strategie aziendali. L’utilizzo costante della visura camerale supporta i manager nel momento decisionale. Occorre facilitare il flusso delle informazioni commerciali passate e attuali di aziende con cui quotidianamente si entra in contatto nei propri mercati di riferimento.

 

Visura camerale online, il documento di business investigation sempre più utilizzato da imprenditori, manager e addetti ai lavori, che privilegiano un approccio al business orientato alla cultura aziendale avversa al rischio. Seguire un approccio strategico di costante monitoring dell’intero processo del business significa non lasciare nulla al caso e tenere sotto controllo la storia passata e l’evoluzione di clienti, fornitori e potenziali partner. Un simile modus operandi sfrutta costantemente la risorsa preziosa delle informazioni commerciali.

visura camerale online

Visura camerale online: perchè serve nelle decisioni strategiche

La visura camerale è un documento necessario e prezioso per fare business investigation. La redazione della visura camerale è a cura della Camera di Commercio; una raccolta di informazioni commerciali di natura giuridica ed economiche riferita ad una realtà aziendale italiana, individuale o collettiva e che è iscritta al registro delle imprese.

La visura camerale contiene una serie di informazioni utili a coloro che desiderano conoscere meglio un’azienda approfondendo alcuni elementi chiave che aiutano ad esempio a capire meglio certe dinamiche di business dell’azienda “investigata”; ad esempio può essere utile determinare il livello di affidabilità dell’azienda oppure andare a comprendere le strategie di natura economico finanziaria che sono state adottate.

La visura camerale ha una validità temporale di 6 mesi dal momento in cui viene rilasciata. Il documento contiene una serie di informazioni preziose per una prima analisi preliminare. In particolare potremo trovare in primo luogo informazioni riguardanti i soci, ubicazione e indirizzo della sede legale, nonché elementi storici la data di costituzione della società, il numero di partita iva, il codice REA, il codice fiscale. E’ poi possibile reperire alcuni dati statistici relativi al numero di dipendenti nell’anno in corso, lo stato dell’attività dichiarata ed esercitata, informazioni riguardanti il capitale sociale e le quote di partecipazione alla società. Altre informazioni contenute nella visura camerale riguardano la posta elettronica certificata ed eventuali certificazioni di qualità possedute dall’azienda.

Esistono due differenti tipologie di visura camerale:

  • Ordinaria: dà evidenza situazionale di un’ Nel documento sono riportate le informazioni di natura legali allo stato attuale;
  • Storica, permette di apprendere informazioni passate dell’azienda, dalla fase di costituzione al momento in cui viene fatta richiesta della visura.

Da tutto ciò si evince, come la visura camerale sia un documento a enorme potenziale informativo, per chi è “professionalmente educato” a utilizzarlo nei vari momenti situazionali del business. Un vero e proprio documento, che è buona norma imparare a consultare sia per clienti/fornitori esistenti e potenziali. Una raccolta davvero rilevante di informazioni commerciali, che possono supportare il manager nelle proprie decisioni di business, favorendo un approccio sempre scrupoloso e attento a tenere sotto controllo eventuali situazioni di rischio.

 

Ricorda: la visura camerale è un documento a enorme valore aggiunto per ecuperare le informazioni commerciali di natura amministrativa, anagrafica e fiscale di un’impresa. Un vero e proprio milestone, da cui partire per raccogliere informazioni commerciali e prendere decisioni aziendali. 

 

Di solito, si richiedono visure camerali su aziende con le quali si stanno instaurando relazioni di business, in modo da reperire informazioni commerciali, che consentono una maggior livello di conoscenza per valutarne le principali peculiarità. Comunque, possono essere diversi i campi di applicazione.

Ad esempio, la società Alfa decide di affittare dei propri uffici ad una società Beta. In questo caso, sarà bene che la società Alfa proceda a valutare lo stato di salute del futuro conduttore, recuperando la visura camerale della società Beta. In questo caso, meglio recuperare la visura camerale e sapere a priori chi sarà il potenziale futuro conduttore, che occuperà gli spazi prima di definire il contratto commerciale locativo.

 

Visura camerale online: come si procede per richiederla?

La visura camerale è un documento ufficiale, senza tuttavia avere validità di certificato; può essere richiesta per qualsiasi tipo di società o impresa purché questa risulti essere iscritta al Registro Imprese della Camera di Commercio. La richiesta della visura camerale è possibile se si conosce la ragione sociale e il codice fiscale dell’impresa. Se trattasi di impresa individuale il codice fiscale sarà quello del titolare, mentre invece per una società di persona o di capitale corrisponderà al numero di partita iva. Associazioni e liberi professionisti non sono soggetti ad obbligo di iscrizione camerale; pertanto la visura camerale non può essere richiesta per queste categorie.

 

 

Come si possono recuperare i dati di visura camerale online?

Gli addetti ai lavori che devono verificare il contneuto di una visura camerale, in genere si recano presso gli sportelli della Camera di Commercio del territorio competente della regione nella quale l’azienda svolge la propria attività. La richiesta avviene attraverso la compilazione e la presentazione di uno specifico modulo. Tuttavia, la diffusione di internet ha favorito uno sviluppo multicanale di recupero delle visure camerali. Sono diversi i player sul mercato che sono abilitati ad accedere alle banche dati camerali   dietro sottoscrizione di un accordo con Infocamere. Questa soluzione è decisamente più rapida, più comoda e permette di risparmiare tempo. I dati da visura camerale possono essere esaminati sul portale iCRIBIS   in 3 semplici step, indicati qui di seguito:

  • Procedere ad effettuare la registrazione gratuita sul portale a iCRIBIS https://www.icribis.com/it/register/register-full.
  • Inserire la ragione sociale della società oggetto di analisi nell’apposita barra di ricerca e cliccare su CERCA
  • Selezionare l’azienda cliccando sul bottone VAI ALLA SCHEDA e procedere al download gratuito del report small contenente appunto i dati camerali relativi alla società ricercata.

 

Conclusioni

La pianificazione di un’efficace e meticolosa strategia aziendale orientata a modelli di business attenti e avversi ai rischi di mercato e di brand reputation, necessita una forte propensione investigativa; ciò presuppone una costante raccolta e analisi di informazioni commerciali rilevanti. Il suggerimento è quello di esaminare sempre la visura camerale on line delle aziende, con cui vi state accingendo a tessere relazioni di business.