Unpivot tabelle excel è un potente strumento per rielaborare i dati e personalizzare tabelle e database aziendali. Vi è mai capitato di trovarvi nella situazione di avere la necessità di modificare una tabella excel cambiando l’orientamento o avere la necessità di farla ruotare per avere i dati di colonna sulle righe e viceversa? In questo articolo parliamo della tecnica Unpivot tabelle excel, attraverso la funzione Power Query o recupera e trasforma.

 

Unpivot tabelle excel per rendere più elaborabili i dati di analisi. Come? Le soluzioni passano da Power Query o dal set recupera e trasforma. Power Query per le versioni Office ante 2016 può essere scaricato dal sito Microsoft gratuitamente facendo clic qui. Nella versione Office 2016, Power Pivot si è evoluto ed è stato sostituito da “Recupera e trasforma“. Questo set di nuove peculiairtà  di Self Business Imntelligence di casa Microsoft permette una raccolta ed elaborazione dei dati in una modlaità molto più dinamica, intuitiva, semplice e immediata. In particolare, con lo strumento  “Recupera e trasforma” sarà possibile importare dati da diverse fonti, connettere, combinare e customizzare la vostra base dati secondo le vostre specifiche esigienze di output finale o rpeorting da creare.

 

Unpivot tabelle excel: come fare

Spesso può capitare di ricevere tabelle di riepilogo excel, che sono state impostate in logiche differenti rispetto all’output reportistico o al dato che dobbiamo mettere in luce per la nostra riunione di fine mese.  Spesso molti addetti ai lavori iniziano ad effettuare ripetitive operazioni manuali su excel per modificare la tabella. Ma con il set recupera e trasforma ora è possibile in pochi passaggi effettuare modifiche sostanziali della tabella e attivare la funzionalità unpivot.

Come? E’ molto più semplice far eun esempio che spiegarlo.

 

Unpivot tabelle excel: un caso pratico

Supponiamo di avere la seguente tabella di riepilogo delle vendite che ci è stata inviata:

 

 

Come potete vedere la tabella presena dei campi vuoti nella colonna ufficio, perchè nella tabella pivot da cui è derivata non è stata data la ripetitvità degli elementi. Abbiamo poi la colonna dei venditori e dei prodotti, nonchè tutta una serie di colonne delle vnedite distribuite sui vari mesi. Questa tabella, tuttavia a livello di ulteriore elaborazione dati, non è molto funzionale e non mi consente con immediatezza di ottenere un output in termine di milgiore venditore, migliore prodotto o migliore ufficio. L?ideale sarebbe pertanto customizzare la tabella per renderla più elaborabile.

Il nostro obiettivo è quello di rielaborare la struttura della tabella in modo da ricavare un riepilogo delle vendite per Ufficio, Venditore e Prodotto.

Qui di seguito ecco i passi da seguire. Scegnaliamo di aver utilizzato la versione 2013 di excel con Power Pivot.

  1. Rendiamo l’attuale output una “tabella”: selezioniamo l’intervallo, andiamo sul menù inserisci e poi clicchiamo Tabella. Il risultato che otterremo sarà il seguente:

La suddetta tabella potrà essere poi personalizzata nei colori, accedendo alla sezione progettazione.

2. Mi posiziono sulla tabella e nella sezione Power Query, o dal set recupera e trasforma scelgo “da tabella”. Dopo pochi istanti mi comparirà la finestra di Query Editor dove procederò a personalizzare la tabella:

 

3. Mi posiziono sulla prima colonna ufficio, clicco sul tasto destro del mouse e scelgo “riempimento” in basso. In questo modo andrò a riempire le celle vuote con gli uffici mancanti:

4. Evidenzio le prime tre colonne e poi cliccando il tasto destro del mouse scelgo l’opzione trasforma altre colonne tramite Unpivot:

Il risultato che otterremo sarà un database strutturato e rielaborabile a nostro piacimento attraverso ad esempio l’uso di una tabella pivot:

5. Clicco su chiudi e carica e la nostra tabella rielaborata verrà posizionata in un foglio excel.

6. Creo tre tabelle pivot e facilmente otterrò un riepilogo delle vendite per Ufficio, Venditore e Prodotto:

A questo punto avete tutti i dati a vostra disposizione e siete pronti per preparare il report di sintesi secondo le modalià che preferite, aggiungendo, grafici, formattazioni condizionali, ecc.

Ad esempio per dashboard dinamici potresti utilizzare anche la funzionalità excel immagine fotografica.

Risorse per approfondire

Se ti interessano le tematiche excel qui trovi una serie di ebook pratici

Se desideri scaricare 40 modelli excel per il tuo business fai clic qui

Corsi online su excel

Analisi dei dati con le tabelle pivot