Ricerca obiettivo excel è un ottimo strumento di analisi per rendere più immediati alcuni calcoli. In questo articolo vediamo un esempio pratico di come utilizzare questo potente tool per calcolare il punto di pareggio o break even point.

A che cosa serve la ricerca obiettivo excel?

La ricerca obiettivo è molto utile per risolvere facilmente alcune situazioni di controllo di gestione o in altri ambiti aziendali. Capita spesso nelle attività quotidiane di dover risolvere dei problemi aziendali con delle incognite. Immaginiamo la seguente situazione di un’azienda che fabbrica pupazzi:

– se definisco un prezzo,

– quanti pupazzi dovrò vendere in un dato orizzonte temporale per raggiungere il break even?

Per rispondere alle seguente domanda, occorre procedere ad effettuare alcune simulazioni e fare alcuni tentativi di calcolo. occorre analizzare:

– i ricavi,

– la struttura dei costi fissi,

– i costi variabili,

– i margini di contribuzione.

C’è un modo in excel  per rendere più semplice la risoluzione di simili problemi?

La risposta è affermativa. Simili problemi se da un lato richiedono conoscenza delle tecniche di controllo di gestione, dall’altro possono essere agevolmente risolte attraverso gli strumenti di analisi di excel. In questo caso suggeriamo di fare riferimento al comando “Ricerca obiettivo excel”.

Ricorda: la ricerca obiettivo permette di ricercare il valore di input in un determinato modello excel,  affinchè l’output finale derivante da una formula sia pari all’obiettivo che abbiamo indicato.

L’esempio pratico in excel: punto di pareggio

Procediamo a risolvere il quesito posto precedentemente, ipotizzando alcuni dati di partenza: prezzo, costi variabili e costi fissi:

Price                 5,00
Variable cost                 0,45
G&A expenses       euro 45.000,00

Con questi dati dobbiamo trovare il punto di pareggio ovvero quando la differenza tra costi e ricavi e pari a zero.

Pertanto, la nostra incognita da trovare sarà rappresentata dal volume di vendita che ci permette di raggiungere il punto di pareggio ovvero l’utile pari a zero.

Aprite Excel, entrate nella sezione dati, scegliete l’icona denominata Analisi  simulazione e scegliete Ricerca Obiettivo.
Apparirà la finestra di dialogo della funzione, che vi chiederà di inserire tre informazioni:
1)    Imposta la cella :
2)    Al Valore
3)    Cambiando la cella

ricerca obiettivo excel

Facciamo Click su OK e avremo che per ottenere l’utile  pari a zero occorrerà vendere 9890 pezzi.

Un’altra simulazione con la ricerca obiettivo excel

Naturalmente poi possiamo fare innumerevoli altri simulazioni. Ad esempio quanti pupazzi devo vendere per ottenere un utile di 5.000 euro? Ripetiamo l’operazione appena eseguita e otteniamo con pochi click la risposta (10.989,01)

 

Risorse aggiuntive

Analisi delle serie storiche con excel e utilizzo della media mobile

La funzione previsione lineare con excel

La gestione degli scenari con excel

Tabelle di forecasting dinamiche per il calcolo delle ricavi