Analisi per indici con Excel

19,00

Scopo di questo business info prodotto è quello di analizzare con taglio pratico e con l’ausilio di Excel, i principali quozienti o indici di bilancio. Gli indici sono un mezzo di lettura e interpretazione del bilancio, al tempo stesso utili per valutare l’efficienza dei fattori e l’efficacia delle azioni strategiche intraprese. In particolare si farò riferimento agli indici di redditività e produttività e quelli patrimoniali e finanziari.

Formato: .pdf (6,8 MB)
Pagine:  
33
Data pubblicazione: Giugno 2017
Autore: Luigi Amato
Pubblicato da: B2corporate

Descrizione Prodotto

Analisi per indici con excel è un ebook pratico che vi guida passo passo a capire e a utilizzare nella vostra realtà azinedale un approccio di elaborazione dei dati di bilancio al fine di verificare lo stato di salute dell’azienda dal punto di vista economico, patrimoniale, finanziario.

Analisi per indici con Excel: quali vantaggi? Scopo di questo business info prodotto è quello di analizzare con taglio pratico e con l’ausilio di Excel, i principali quozienti o indici di bilancio. Gli indici sono un mezzo di lettura e interpretazione del bilancio, al tempo stesso utili per valutare l’efficienza dei fattori e l’efficacia delle azioni strategiche intraprese. In particolare si farò riferimento agli indici di redditività e produttività e quelli patrimoniali e finanziari.

 

Ricorda: gli indici sono un mezzo di lettura e interpretazione del bilancio al tempo stesso utili per valutare l’efficienza dei fattori e l’efficacia delle azioni strategiche intraprese. Forniscono parametri sintetici espressivi della situazione aziendale.

A cosa serve l’analisi per indidi con excel?

In genere, l’analisi per indici è frequentemente usata da CFO, controller, dal management, dagli istituti bancari e analisti in geenre  per ottenere informazioni sull’affidabilità e sulla solvibilità delle imprese. Tuttavia, gli indici di bilancio non riguardano solo gli aspetti finanziari e di solvibilità di un’azienda, ma anche la sua redditività e patrimonializzazione. Per l’elaborazione degli indici è necessario utilizzare uno stato patrimoniale e un conto economico riclassificati. Il punto di partenza è la riclassifiazione dei dati di bilancio. Successivamente nel proseguo, l’autore inizia ad analizzare i diversi indici.

La prima tappa riguarda gli indici di redditività con il ROI acronimo di Return on Investment, il calcolo del CIN e degli oneri finanziari impliciti. Si parla poi di ROS – return on sales, ROCI o tasso di rotazione del capitale investito, di ROE – Rrtun on Equity

 

Ricorda: il ROI indica qual è stata la remunerazione delle risorse che l’azienda ha impiegato nella produttività. Prescinde completamente da ogni considerazione di carattere finanziario, ed è un indicatore di redditività dell’azienda nel suo complesso.

La categoria successiva di indici presi in esame riguarda quelli di produttività per addetto. Questi indicatori relazionano il numero di risorse in forza all’azienda e il costo relativo con la produzione aziendale. In pratica sono rilevanti ai fini di un monitoraggio della produttività interna e per un’analisi comprativa con le medie del settore di appartenenza.

Un ulteriore step di analisi riguarda gli indici patrimoniali e finanziari. Il più noto è il rapporto tra debt ed equity, nonchè il costo medio dell’indebitamento e l’incidenza degli interessi passivi. Completano il profilo di questa categoria di analisi per indici ocn excel i seguenti:

  • current ratio,
  • acid test,
  • indici di rotazione,
  • copertura delle immobilizzazioni
  • l’effetto iva sui confronti delle poste di bilancio prese in esame

Un altro punto importante è il concetto di leva finanziaria.

 

Ricorda: con il termine Leva Finanziaria si indica il meccanismo per cui, quando il ROI è superiore al costo del denaro, il ROE aumenta quando si alza il rapporto di indebitamento.

Analisi per indici con excel: cosa contiene il file degli esempi?

Di seguito si riporta lo screenshot del menu del file di excel allegato all’ebook Analisi per indici con Excel:

Autore-Produttore

Formato

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Analisi per indici con Excel”