Le attività di PR e media relations per PMI è un’attività sempre più rilevante per pianificare al meglio le strategie di e le pianificazione del proprio piano comunicazionale.

Perché PR e media relations sono fondamentali attività fondamentali per una PMI? In che modo attirare l’attenzione dei media?

Quali sono le strategie per rendere più visibile e autorevole il proprio brand? Come rispondere alle esigenze dei giornalisti e attirare la loro attenzione? Come realizzare un comunicato stampa efficace? Come sfruttare al meglio i dati per costruire una news?

 

Guida e suggerimenti per creare  comunicati stampa efficaci e relazioni con giornalisti

Se sei alla ricerca di una guida ricca di esempi e tanti suggerimenti pratici per costruire una strategia di PR , vale sicuramente la pena leggere il libro “PR e Media Relation per PMI – strumenti operativi” scritto da Jessica Malfatto ed edito da FrancoAngeli. Un libro semplice, efficace e ricco di spunti, nonchè esempi pratici e casi studio.

PR e media relations
digital pr

Il libro contiene anche  interventi e interviste da giornalisti, influencer marketing e altri addetti ai lavori, in modo da avere una visione ampia e completa da più punti di vista. Un testo che si pone l’obiettivo di puntare sull’operatività ponendo enfasi in ogni singola fase del progetto e raccontando casi pratici di campagne PR e media relations.

Jessica Malfatto riporta nella guida diversi esempi di comunicati stampa, testi di mail e contenuti realmente utilizzati per comunicare con media e giornalisti, in modo da creare una relazione efficace e duratura.

Ricorda: Notiziabilità, rilevanza e attualità sono elementi centrali e indispensabili per ottenere un’ottima copertura mediatica, ma ci sono altri ingredienti che diventano essenziali e che spesso vengono riposti in secondo piano.  Infatti è fondamentale anche “saper veicolare le notizie nei tempi e modi corretti, oltre che conoscere le esigenze e le tempistiche dei giornalisti e dei media.

 

Come impostare una strategia per campagne PR e media relations

La progettazione di una campagna di PR, deve essere realizzata attraverso una serie di step, che secondo Jessica Malfatto sono così sintetizzabili:

– individuazione di obiettivi e limiti mediatici,

– analisi del contesto mediatico

– pianificazione

– preparazione comunicati stampa

– costruzione di una media list

– raccolta materiale fotografico e video

– diffusione dei comunicati stampa

– scelta mirata dei giornalisti

– contatto di redazioni per articoli “on demand”

– recall

– monitoraggio quotidiano.

Come potete constare questi sono punti davvero essenziali e rilevanti. Nel libro “PR e Media Relation per PMI – strumenti operativi” trovate un’ottima analisi punto per  punto, con taglio pratico e operativo.

 

Peculiarità di un media pitch e di un comunicato stampa

Il capitolo terzo del libro di Jessica Malfatto si concentra sul media pitch e il comunicato stampa, offrendo al lettore molti suggerimenti pratici e procedure da tenere ben a mente per rendere sempre professionale ed efficace il nostro modus operandi. Interessante è l’analisi sul comunicato stampa nelle sue parti essenziali: titolo, sottotitolo, primo paragrafo, secondo paragrafo, virgolettati e conclusioni, boiler plate.

L’autrice evidenzia anche come da una “notizia si possano creare più comunicati stampa differenti, che consentono alla comunicazione di raggiungere testate giornalistiche di diverse  tipologie, che trattano tematiche distinte”. Occorre pertanto essere proattivi e vedere la notizia da diverse angolature.

Il ruolo dei dati nelle strategie PR e media relations

I dati possono essere lo spunto da cui creare una notizia. I dati rappresentano un modo per dare credibilità, autorevolezza e valore oggettivo alle informazioni aggregate ed esaminate intorno a uno specifico argomento.

Nel libro “PR e Media Relation per PMI – strumenti operativi” trovate tre esempi distinti di comunicati stampa focalizzati sulla valorizzazione e l’impatto di una serie di dati per dare il via a una serie di riflessioni, opinioni e punti di vista.

Jessica Malfatto evidenzia come sfruttare al meglio i dati aziendali interni o come ottenere dati attraverso l’utilizzo di strumenti come ad esempio i report, i sondaggi, le ricerche di mercato, ecc.

I brand che puntano ai dati per creare contenuti di valore si pongono nella posizione di “fornitori di informazioni”.

Il coinvolgimento di un influencer marketing

Un’altra parte del libro, ricca di spunti di riflessione è quella dedicata all‘influencer marketing. In particolare, trovate suggerimenti per individuare un approccio operativo per comprendere se intraprendere una soluzione di coinvolgimento di un influencer marketer.

Occorre focalizzarsi sull’analisi dei numeri “performati” da un influencer marketer, ma senza limitarsi solo ai follower e like. Si deve andare ben oltre e tenere sotto monitoraggio trend di crescita, traffico, copertura di post e stories.  Intraprendere una strategia di influencer marketing significa per prima cosa porsi degli obiettivi da raggiungere e da misurare nel tempo: brand awareness, brand reputation, conversioni, traffico web, vendite.

Conclusioni

La guida “PR e Media Relation per PMI – strumenti operativi” è assolutamente da leggere per tutti gli addetti ai lavori ma anche da parte di startupper, imprenditori, blogger, content marketer, che vogliono completare le proprie competenze tecnico specialistiche. Jessica Malfatto porta casi concreti, che ti fanno entrare nel vivo del quotidiano delle attività di PR e Media Relation. Tanti suggerimenti e spunti di riflessione interessanti, che permettono di sviluppare un approccio mentale e un modus operandi decisamente proattivo e dinamico. La guida è poi arricchita da interventi e interviste a diversi esperti di settore.