Lanciare un’attività o una qualsiasi impresa equivale al coronamento di un sogno. Un sogno che parla la lingua dell’indipendenza e del successo personale partendo da un’idea tutta nostra.

Eppure non si tratta di un iter semplice: sono diversi gli ostacoli sulla strada dell’imprenditore, per non parlare, poi dei potenziali rischi (oltre al classico rischio d’impresa) e degli eventi che possono produrre dei danni molto pesanti alle piccole e medie imprese. Soprattutto per via del fatto che non sono calcolabili anzitempo. Proprio per questo motivo, appare decisivo il ruolo giocato dalle assicurazioni: una polizza può mettere al riparo le imprese evitando di finire in ginocchio dall’oggi al domani, per un rischio non calcolato.

 

Assicurare o risparmiare? Meglio la prima opzione

Alcuni imprenditori, per far fronte a eventuali problemi futuri, decidono di mettere da parte un capitale ad eventuale copertura dei rischi. Non è una scelta saggia, perché si tratta di cifre (spesso importanti) che non vengono messe a frutto in quanto immobilizzate in un conto. La seconda opzione, invece, risulta essere una soluzione decisamente migliore: le polizze assicurative rappresentano un vero e proprio investimento in ottica futura, anche se a fronte di un normale costo iniziale. Fra le altre cose, un secondo vantaggio delle polizze è dato dall’impossibilità immediata di stimare una cifra idonea per coprire un futuro incidente, come ad esempio un incendio. Gli imprenditori che mettono da parte dei soldi vanno a intuito, spesso senza qualsiasi appiglio logico. Di conseguenza, le cifre messe da parte potrebbero o non potrebbero rivelarsi utili un domani.

 

I vantaggi dell’assicurazione per l’azienda

Il rischio d’impresa è un aspetto con il quale tutte le aziende devono fare i conti, dalle più grandi a quelle più piccole. Tutto sta nel capire quale soluzione adottare per prevenire i costi legati a questi rischi. E le polizze assicurative sono sicuramente la scelta migliore. Le varie società operanti sul mercato, come ad esempio Groupama Assicurazioni, hanno sezioni dedicate proprio al settore business e alle aziende: l’imprenditore ha l’opportunità di tutelarsi a 360°, non solo per quanto riguarda i beni presenti in azienda, ma anche per il personale e per i danni verso terzi, due aspetti di certo non secondari per il titolare di un’attività. Inoltre, le PMI che vantano una polizza di questo tipo hanno la possibilità di accedere più facilmente al credito e ai finanziamenti, il tutto con tassi inferiori alla norma. In definitiva, assicurare la tua azienda sembra la scelta migliore sotto ogni aspetto, soprattutto per le piccole e medie imprese: un investimento oggi può garantire una sicurezza e una stabilità domani, di fronte a qualsiasi tipo di rischio.