La necessità di analizzare enormi quantità di dati e di dover sintetizzare le informazioni, rende fondamentale l’utilizzo di strumenti in grado di supportare il professionista a queste richieste. In questo articolo percorriamo una serie di vantaggi, che rendono le tabelle pivot excel uno strumento necessario e preziosissimo.

Tabelle pivot excel: sapete che cosa sono?

Le tabelle pivot fanno parte dei tool di casa Microsoft, che sono utilissimi per eseguire l’aggregazione  e il reporting  di dati. L’output è rappresentato da tabelle riassuntive, che si aggiornano, con nuove informazioni che progressivamente vengono aggiunte al database di partenza. Pertanto, come potete capire, le pivot tables permettono di sintetizzare i dati andando a comporre una o più tabelle, opportunamente costruite attraverso la scelta di campi e di elementi presenti nella nostra base dati.

tabelle pivot excel

Di seguito elenchiamo una serie di vantaggi derivanti dall’utilizzo delle tabelle pivot:

1) Possibilità di sintetizzare e personalizzare, con un approccio molto intuitivo le informazioni per creare reporting

2) Rapidità e dinamicità dell’elaborazione e aggregazione dei dati;

3) Creare filtri dati dinamici, attraverso gli slicer in modo da dare maggiore interattività all’output finale, dando la possibilità a chi ne usufruisce di analizzare i dettagli con pochi clic

4) Creare tabelle intermediarie finalizzate a creare  dashboard collegati attraverso l’utilizzo di formule: indice e confronta, cerca.vert., somma.se, somma.più.se, ecc

5) Possibilità di creare campi calcolati. Per approfondimenti leggi qui un articolo dedicato sui campi calcolati.

6) Realizzare grafici interattivi e dinamici utilizzando Pivot Chart: PivotChart. Questa funzione consente di creare diversi grafici. E’ importante sottolineare come queste tipolgie di grafici si differenziano da quelli classici di excel  grazie al loro livello di dinamicità e alla possibilità di utilizzo integrato di filtri.

7) Intraprendere un modus operandi più dinamico e proattivo di analisi dei dati

8) varcare la frontiera di un utilizzo diverso del foglio di calcolo excel e muovere i primi passi verso nuovi strumenti come Power Query, Power Pivot e Power BI.

Risorse per approfondire

Se vuoi approfondire il tema delle tabelle pivot ti suggeriamo di seguire il corso online di Massimo Zucchini dal titolo “Analisi dei dati con le tabelle pivot

Come realizzare dashboard in excel

Data storytelling: idee e suggerimenti per raccontare i tuoi dati aziendali

Cruscotti aziendali e utilizzo dinamico delle forme

Corso on line sull’analisi dei dati con Power Query

Power Query add in per importare dati da diversi fondi

Unpivot table excel, recupera e trasforma: operazioni con un clic utilizzando Power Query

Come sistemare e “pulire” i tuoi dati aziendali con PowerQuery

Riorganizzare i dati azinedali con Power Query excel

Esempio pratico di come si utilizza Power Query

Come si usa PowerQuery

Strategia data cleansing con PowerQuery Microsoft