Calcolare i costi prodotto. Quali considerazioni? Perchè è una fase da  non trascurare? L’analisi e il monitoraggio dei costi di prodotto è un aspetto strategicamente rilevante per le aziende che vogliono migliorare le proprie perfomance di redditività.

Calcolare i Costi prodotto e tenere sotto controllo le perfomance

Scopo di questo articolo è quello di proporre una serie di casi aziendali che possono essere di supporto per gli addetti ai lavori che necessitano degli strumenti semplici, pratici ed efficaci per il monitoraggio e il calcolo dei costi di prodotto. Negli ultimi mesi abbiamo trattato più volte il tema e dato il numero elevato di visite ai diversi articoli proposti è facile intuire che il campo della contabilità analitica e del controllo di gestione sia sempre oggetto di attenzione e d’interesse. L’obiettivo deve essere sempre quello di attuare un efficace processo di pianificaizone, attuazione, controllo e innesto degli interventi correttivi.

 

Lo strumento per il calcolo dei costi prodotto

Uno tool molto utilizzato e più volte analizzato è Driving ovvero un software realizzato su excel che consente di gestire il calcolo dei costi di prodotto attraverso una metodologia comparativa e strutturato su una logica tradizionale dei centri di costi e su quella per attività (activity based costing). Il Driving consente di analizzare le varianze dei due metodi di calcolo per singola voce, evidenziando le differenze di risultato.

Presentazioni di approfondimento

 

1) Il Caso Tool Manufacturing

La TOOL MANUFACTURING realizza due prodotti per il mercato delle macchine utensili: il prodotto A ed il prodotto B.

Alcuni dati di partenza: vendite, risorse, costi materiali e manodopera

Le vendite, previste per l’anno in corso, sono di 50.000 unità per A e 150.000 per B. Per la realizzazione del prodotto A e del prodotto B sono necessarie 1,5 ore di lavoro diretto per cadauna unità.

La direzione prevede l’impiego di 300.000 ore/uomo per raggiungere l’obiettivo di vendita.

Il costo dei materiali incide per € 120  per il prodotto A e per € 80  per B.

Il costo del lavoro diretto è € 20 per ora e quindi.

I costi generali di produzione e il criterio di allocazione

Si prevede di sostenere costi generali di produzione pari a € 6 milioni per l’anno corrente.

Tasso di allocazione dei costi generali di produzione

Costi Generali di produzione:  6.000.000,00

Ore uomo: 300.000,00

Costo del lavoro diretto per ora: 20,00

Guarda la presentazione del caso Tool Manufacturing

Controllo di gestione: il caso Tool manufacturing from b2corporate

2) Il Caso Biotech Industrie

Scopo di questo articolo è quello di presentare un caso di controllo di gestione con particolare riferimento al calcolo dei costi di prodotto.

Protagonista del nostro caso studio è l’azienda BIOTECH INDUSTRIE, che  realizza due prodotti farmaceutici che per semplicità chiameremo:

– il prodotto Alfa

– prodotto Gamma.

Il caso è tratto dall’ebook di Maurizio Nizzola dal titolo “Sistemi avanzati di Contabilità analitica” al quale è allegato lo strumento Driving ovvero Guida. Il software Driving consente di calcolare i costi di prodotto comprando il metodo dei centri di costo con quello dell’Activity based Costing evidenziando le varianze per le varie voci considerate.

calcolare i costi prodotto

Per continuare a leggere il caso Biotech fai clic qui

3) Il Caso Lancaster

La LANCASTER INC. produce due beni: York e Tudor. Di seguito sono indicati i valori relativi ai volumi di produzione annui, ai tempi di produzione unitario e annuo:

YORK                                      TUDOR
Volume di produzione (Q)                2.000                                    10.000
Tempo di produzione per unità (h)         5                                           4
Tempo di produzione annuo (h)      10.000                                    40.000

I costi dei materiali e del lavoro per ogni unità di lavoro sono i seguenti:

YORK    TUDOR
Materiali diretti                           25    17
Manodopera diretta (€ 6 per h)    30    24

I costi fissi totali di produzione sono pari a € 800.000,00 p.a., divisi tra sei centri di attività

Per continuare a leggere il caso Lancaster fai clic qui

Altre risorse per approfondire

Sistemi avanzati di Contabilità Analitica + Tool Driving