Il dispositivo della Netgear Wifi Range Extender Ac750 che permette di estendere il segnale Wifi di internet, è un ottimo prodotto, che oltre alla facilità di installazione, consente di coprire una vasta area in cui possiamo riscontrare limite di segnale wifi.

La prova effettuata su tale dispositivo, ha dimostrato la validità di trasmissione di segnale, confermando un ottimo prodotto nel caso che si vuole acquistare un ripetitore che estende il segnale wifi in quelle abitazioni o luoghi di lavoro in cui per motivi struttura risulta difficile utilizzare l’internet tramite wifi.

Ma entriamo nel dettaglio della prova. Il prodotto come detto è il Wifi Range Extender Ac750 http://www.netgear.it/home/products/networking/wifi-range-extenders/EX3700.aspx

La scatola contiene al suo internet, il dispositivo, un dvd per l’installazione ed un manuale cartaceo.
Le doppie antenne permettono di aumentare il segnale, inoltre il dispositivo si presta molto bene visto che è compatto, riducendo di molto lo spazio (figura 1).

img-2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 1 – Il dispositivo.

 

La periferica, oltre ad una presa di corrente elettrica posta nella parte posteriore ed una presa per la rete (ethernet) sul lato destro, sul lato sinistro (figura 2) sono presenti due pulsanti, uno di spegnimento ed accensione, uno per la trasmissione sicura (WPS) ed un pulsantino per il reset, ossia annullamento di tutte le impostazioni.

img-3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 2 – Un lato del ripetitore

 

Dopo averlo posizionato nella prese elettrica (figura 3 ) si accenderanno le luci, in questo modo sarà possibile utilizzarlo.

img-4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 3 – Il ripetitore collegato alla presa elettrica.

 

Passiamo ora alla configurazione tramite computer del dispositivo e relativo utilizzo.

Inseriamo il dvd che è presente nella scatola, in questo modo viene visualizzato una schermata (figura 4), che offre diverse possibilità, per esempio la possibilità di consultare la documentazione per l’installazione e configurazione, ricevere supporto e registrare il dispositivo per ricevere assistenza e garanzia.

 

img-5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 4 – la finestra iniziale

 

Se facciamo click sulla voce “Documentazione” e poi sulla voce “Guida all’installazione” (figura 5) verrà aperto il manuale per la prima installazione.

img-6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 5 – la pagina dei sottomenu

 

Una volta collegato il dispositivo alla rete elettrica, dopo qualche minuto visualizzeremo nell’elenco delle reti wifi il nome “NETGEAR_EXT” (figura 6).

img-7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 6 – L’elenco delle rete wifi tra cui quella del dispositivo.

 

Come si può vedere, la rete risulta aperta, facciamo click su tale voce e ci colleghiamo (tramite la voce “Connetti”).

A questo punto si aprirà il browser predefinito del nostro computer, con una guida in linea, il tutto come mostrato in figura 7.

 

img-8

 

 

 

 

 

 

Figura 7 – la pagina di configurazione

 

Nel caso che non si dovesse aprire, apriamo un qualunque browser e digitiamo il seguente sito (http://www.mywifiext.net)

A questo punto facciamo click sul pulsante di colore viola con la scritta “Nuova configurazione Dell’Extender”.

Verrà visualizzata un modulo nel quale si dovrà creare un account (figura 8), che permette di impostare alcuni aspetti della sicurezza.

 

img-9

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 8 – il Modulo per la creazione account

 

Dopo aver inserito tutti i dati, digitiamo il pulsante “Avanti” in questo modo verrà creato ed abilitato l’utenza.

Il wizard, che guida l’utente passo per passo, ci fornirà nelle prossime visualizzazioni, informazioni utili a rendere la rete sicura ma al tempo stesso affidabile.

Nella pagina successiva, ci chiede l’area geografica di appartenenza (figura 9).

 

img-10

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 9 – L’area di appartenenza.

 

Trovandoci in Italia, selezioniamo la voce “Europa”.

La schermata successiva (figura 10) ci chiede se vogliamo utilizzare il dispositivo in maniera di “Estensione della rete wifi” oppure come “Access point”.

Nel nostro caso il dispositivo verrà utilizzato per estendere il segnale WiFie in vari posti, e quindi dobbiamo fare click sulla voce “Wi Fi Range Extender”.

 

img-11

 

 

 

 

 

Figura 10 – La scelta di come utilizzare il dispositivo.

 

Dopo aver fatto click sul pulsante “WIFI RANGE EXTENDER”, verrà aperta una finestra nel quale verrà effettuata una ricerca su tutte le rete wifi che rientrano nel raggio del dispositivo (figura 11) .

 

img-12

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 11 – La ricerca di tutte le rete WIFI

 

Non appena la ricerca è terminata, verranno visualizzate tutte le rete Wifi, suddivise per potenza del segnale (figura 12) .

img-13

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 12 – La rete Wifi.

 

Selezioniamo quella di nostro interesse, o meglio quella che abbiamo attivato, e facciamo click sul pulsante “Avanti”.

Nella parte destra, come si vede in figura 13, troviamo quella con il segnale più potente, che riguarda la nostra rete wifi, se facciamo click su tale rete, le altre reti diverranno più opache ed il pulsante “Avanti” verrà abilitato.

 

img-14

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 13 – La selezione della rete.

 

Nella schermata successiva, ci chiede la password della connessione rete wifi che abbiamo selezionato nella precedente schermata. (figura 14 )

img-15

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 14 – La schermata per immettere la password.

 

Dopo aver inserito la password, facciamo click sul pulsante “Avanti”, in questo modo verrà effettuato il collegamento alla rete ed il dispositivo potrà estenderlo.

Questo passaggio fornirà le impostazioni di configurazioni della rete.

 

img-16

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 15 – la configurazione della rete wifi

 

Dopo aver terminato la configurazione della rete Wifi, ci chiederà se vogliamo assegnare un nome (figura 16) alla rete, oppure possiamo lasciare quello proposto dal dispositivo.

 

img-17

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 16 – La scelta del nome della rete.

 

Dopo aver assegnato o lasciato il nome della rete, verrà visualizzata una schermata con le informazioni della rete appena creata. (figura 17).
img-18
 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 17 – La scheda di riepilogo della rete.

 

Ora se proviamo ad accedere con il nostro computer alla rete wifi estesa, noteremo che il segnale risulta forte, come mostrato in figura 18.

img-19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Figura 18 – Il forte segnale della rete wifi estesa.

 

Conclusioni:

Come si è visto in questa recensione, il prodotto oltre ad offrire ottime prestazioni, permette una sicurezza affidabile, garantendo all’utente la riservatezza e soprattutto tranquillità di non avere violazioni nella propria rete.

Altro punto importante da non sottovalutare è la facilità con cui si installa e si configura il dispositivo, dando così la possibilità a chiunque di poterlo fare anche se non si hanno conoscenze avanzate nell’utilizzo del computer.

 

Articolo a cura di Emanuele Mattei