Il colore del nostro outfit può dire più di quanto pensiamo sulla nostra personalità. Ogni tonalità veicola infatti un messaggio e trasmette delle sensazioni specifiche. Non è una questione da sottovalutare: è bene tener conto della psicologia del colore quando si intende indossare qualcosa per un evento particolare o frequentare una comunità diversa. Scegliendo i colori sbagliati, si corre il rischio di trasmettere un messaggio non corretto.

Anche se la psicologia del colore è stata studiata e analizzata per molti anni, c’è ancora un dibattito acceso sull’esatto impatto del colore sulla mente umana. È possibile che persone diverse percepiscano i colori ricevendo sensazioni diverse. Il modo in cui si percepisce un determinato colore è molto influenzato dalle preferenze personali, dalle esperienze passate, dalle differenze culturali, di genere e così via.

Ecco cosa trasmettono i colori nella moda stando agli studi della psicologia del colore:

  • Nero. Il nero è un colore popolare nella vendita al dettaglio. Nella psicologia del colore, il nero è simbolo di mistero, potere, eleganza e raffinatezza. Ecco perché molti brand di moda ricorrono a questo colore nei loro loghi (un esempio è Chanel). Al contrario, il significato del colore può anche evocare emozioni come tristezza e rabbia.
  • Grigio. Nella psicologia del colore, il grigio rappresenta neutralità ed equilibrio. Il suo significato cromatico deriva probabilmente dall’ombra tra bianco e nero. Tuttavia, il grigio porta alcune connotazioni negative, in particolare quando si tratta di depressione e perdita.
  • Bianco. Il bianco è il colore per eccellenza per esaltare l’innocenza, la bontà, e l’umiltà. Tieni presente che questo è il significato nella cultura nordamericana. In alcune parti del mondo, il bianco ha il significato opposto.
  • Rosso. Il colore rosso è associato a eccitazione, passione, pericolo, energia e azione. Ecco perché nel marketing, e nella moda, è largamente impiegato per catturare l’attenzione. Le persone a cui piacciono i vestiti rossi tendono anche ad essere aggressive, energiche e passionali, per questo, ad esempio, è bene evitare questa tonalità nei colloqui di lavoro.
  • Arancione. Nella psicologia del colore, l’arancione rappresenta la creatività, l’avventura, l’entusiasmo, il successo e l’equilibrio. Le persone che indossano questo colore sono generalmente molto socievoli, amate e a proprio agio nelle professioni che prevedono l’incontro con gruppi di persone.
  • Giallo. il significato del colore giallo ruota attorno al sole. Evoca sentimenti di felicità, positività, ottimismo ed estate, ma anche di inganno e avvertimento. “Logico e coerente” sono due aggettivi che vanno di pari passo con il tipo di personalità che preferisce i vestiti gialli.
  • Rosa. Il rosa è un colore popolare per i marchi che servono principalmente un pubblico femminile. Nella psicologia del colore, il significato del rosa ruota attorno a femminilità, giocosità, immaturità e amore incondizionato.
  • Verde. il verde è fortemente collegato alla natura e al denaro. Crescita, fertilità, salute e generosità sono alcuni dei significati cromatici positivi per il colore. Il significato del colore per il verde porta anche alcune associazioni negative come l’invidia. Nell’abbigliamento è un colore che trasmette equilibrio e fiducia.
  • Blu. il significato del colore blu si lega strettamente al mare e al cielo. Stabilità, armonia, pace, calma e fiducia sono solo alcuni dei sentimenti che puoi suscitare quando integri il colore blu nel tuo guardaroba. Le donne che sfoggiano questo colore comunicano un’aura di mistero insieme ad un intenso fascino.
  • Viola. il viola è un colore tradizionalmente nobile, e non è un caso se era quello indossato dai reali nel passato. Il significato del colore per il viola è collegato al potere, alla nobiltà, al lusso, alla saggezza e alla spiritualità. Oggi indica un tipo di personalità che ha un grande amore per l’arte, la creatività e l’immaginazione.

Ora che hai imparato cos’è la psicologia del colore e quali sono i significati cromatici più comuni per ogni colore, è tempo di applicarli alla tua routine quotidiana. Prendi in considerazione la scelta di colori che rappresentano ciò che vuoi, e trova quelli più indicati al contesto nel quale vorrai sfoggiarli.

La psicologia del colore è dunque già importante nella semplice scelta di un outfit, ma diventa estremamente rilevante nel marketing, come quando si devono stabilire i colori di una campagna pubblicitaria o di una collezione di moda. Chi lavora nei settori del marketing e del design, della moda e della pubblicità lo sa bene, il colore è uno strumento molto potente.

E questo è anche uno dei temi da approfondire, per esempio, durante i corsi di moda proposti da Modartech che il prossimo 22 novembre tra l’altro, apre le sue porte per l’Open Day nel corso del quale tutti gli interessati potranno conoscere le proposte formative in partenza a gennaio 2020.

Le aree tematiche sono diverse: Abbigliamento, Calzatura, Accessori e Comunicazione. Si tratta di corsi per chi vuole acquisire competenze o per chi desidera migliorare quelle già in suo possesso, quindi sia per chi magari cerca un posto di lavoro in questo settore, che segue il suo sogno e per chi magari già ci lavora.