La gestione strategica  degli investimenti è un processo complesso rilevante per le aziende, che operano nella logica di una pianificazione attenta del proprio business, favorendo ambienti fortemente orientati all’innovazione e a logiche di miglioramento continuo. Un simile approccio richiede anche un’attenta analisi dei costi necessari.

 

Gestione strategica degli investimenti e fasi da perseguire. L’analisi tradizionale degli investimenti si sviluppa generalmente in quattro passi successivi:

– Identificazione delle opportunità di investimento;

– Valutazione dell’impatto dell’investimento sul cash-flow;

– Selezione dell’investimento;

– Analisi economica dell’investimento.

Gestione strategica

 

Ricorda: L’analisi tradizionale degli investimenti considera i costi solo nel momento in  cui si manifestano.

 

Gestione investimenti ed esempi pratici

Un’azienda con problemi logistici legati alle notevoli richieste di utilizzo di spazio aziendale e di movimentazione interna di materiale, con elevate scorte e un sistema di controllo della produzione complesso e costoso decide di investire nell’acquisto di un sistema di carrelli a guida automatica per ridurre i costi di movimentazione e di stoccaggio.

L’investimento, pur contribuendo a ridurre i costi, comporta tra l’altro un notevole spreco di capitale.
Una soluzione più efficace sarebbe stata quella di minimizzare il bisogno di movimentazione di materiali incidendo sui fattori che lo causano.

 

Fattori che influenzano la movimentazione del materiale 

La maggior parte dei fattori chiave che influenzano il bisogno di movimentazione dei materiali è sotto il controllo di reparti diversi dalla logistica; cercare di controllare i costi del trasporto interno investendo in sofisticati sistemi è quindi largamente inefficiente.

 

Ricorda: E’ molto più efficiente introdurre i cambiamenti nei reparti che effettivamente causano la movimentazione dei materiali piuttosto che investire nel miglioramento dell’efficienza del reparto in questione.

 

Individuare i cost driver

Per individuare le radici del problema è necessario capire quali sono i cost driver.
Attaccare i cost driver è importante perché un investimento potrebbe essere fuorviato verso la soluzione dei sintomi piuttosto che delle cause.

Una strategia più razionale dovrebbe eliminare i fattori che inducono alla formazione delle scorte piuttosto che ricercare metodi più efficienti per movimentarle.
Esempi di cost driver sono:

– modifiche di progettazione

– layout

– errori di previsione/modifiche alla programmazione

– livelli di scorta

– mancanza di componenti standard nella progettazione del prodotto.

 

Gestione strategica degli investimenti e metodologie di analisi

Le metodologie tradizionali di analisi dell’investimento si focalizzano sui costi facilmente quantificabili come il costo della manodopera e quello del materiale. Spesso non sono adeguatamente quantificati gli impatti sugli “Overhead costs”.

Le tecniche e gli strumenti sono stati sviluppati in base alle vecchie tecnologie di produzione a funzionamento indipendente, l’impatto dell’investimento era localizzato esclusivamente nel reparto che ne riceveva i benefici.

Le tecnologie avanzate di produzione, diversamente, impattano sulle relazioni causa effetto e le relazioni costi/benefici non possono essere valutate con un semplice calcolo del “ROI”  o del “Payback” senza analizzare gli altri impatti. Ad esempio, un’impresa può valutare di investire in un  sistema “Cad solid modeling”  e in un sistema di “Pianificazione dei processi produttivi”. Il data base dei progetti creato dal sistema “Cad solid modeling” può essere integrato nel sistema di pianificazione dei processi, migliorando i benefici economici di entrambi.

Le sinergie di questi progetti correlati non verrebbero evidenziate se analizzate individualmente.

 

Casi Pratici di Controllo di gestione e monitoraggio dei costi di produzione

Se ti interessano queste tematiche ti suggeriamo di leggere i seguenti casi pratici di monitoraggio dei costi:

 Tool Manufacturing esempio di analisi costi

Biotech Industrie: caso studio sui costi

– Il Caso Lancaster

 

Calcolo dei costi di produzione: il tool Driving

Il tool Driving, venduto in abbinamento all’ebook di Maurizio Nizzola dal titolo “Sistemi Avanzati di Contabilità analitica“, vi permetterà di impostare passo passo un’analisi per centri di costo e una per attività. IN questo modo, al termine dell’applicazione pratica avrete la possibilità di ottenere un reporting finalizzato ad evidenziare attraverso un’analisi comparativa, le varianze tra le due metodologie.

Qui di seguito trovate alcuni screenshot del software:

Gestione strategica

 

Risorse excel per il tuo bunsiness

L’attività di pianificazione e controllo nonché la gestione strategica degli investimenti spesso richiede l’ausilio e la creazione di modelli sui classici fogli di calcolo. SE sei alla ricerca di modelli e risorse utili per trovare nuove idee, suggerimenti o semplicemente per migliorare le tue competenze con lo strumento excel, ti suggeriamo di leggere i seguenti articoli:

Come fare grafici con excel

Dashboard excel: suggerimenti e modelli

Excel dashboard: un modello per l’analisi delle vendite

Report & dashboard: come sono e come realizzarli

Suggerimenti e idee per realizzare efficaci dashboard aziendali

Gestire immobili con excel

40 modelli excel gratuiti per il tuo business