Trasparenza, ascolto, efficacia: queste sono le parole chiave del nuovo approccio di CRIBIS D&B per la gestione del credito commerciale delle PMI, un metodo incentrato sulle sue soluzioni efficaci e all’avanguardia, sulla comprensione delle esigenze del cliente e sulla trasparenza della relazione.

Una ricerca svolta nel 2015 dall’Università di Bologna sulle oltre 12.000 PMI clienti di CRIBIS D&B ha messo in evidenza come la capacità di essere vicino al cliente nel momento della decisione e di rispondere alle sue aspettative, l’affidabilità e la trasparenza del referente commerciale, oltre alla qualità e affidabilità delle informazioni e dei servizi, siano gli elementi più forti che caratterizzano CRIBIS D&B e i più apprezzati dai suoi clienti, in particolare dalle PMI. Oltre il 90% dei rispondenti ha definito questi fattori come fondamentali e riconosciuto a CRIBIS D&B un livello di eccellenza. Da questa consapevolezza è nato CRIBIS per TE.

“Dopo aver lanciato la migliore infrastruttura per le business information e le migliori soluzioni per il credit management – CRIBIS.com – e per i pagamenti – CRIBIS iTRADE Lab, è venuto ora il momento di comunicare con forza il nostro valore aggiunto nella relazione con il cliente”
, commenta l’amministratore delegato Marco Preti. “In particolare per le PMI la capacità di comprendere le loro reali esigenze e la trasparenza dei rapporti commerciali sono divenuti fattori fondamentali tanto quanto l’efficacia e la qualità delle informazioni. Per questo abbiamo scelto il nome CRIBIS per TE.”

Ma cosa significa in concreto CRIBIS per TE per una PMI?

CRIBIS per TE è un metodo che si compone di 5 azioni nate dall’esperienza del Gruppo CRIF come partner delle aziende leader dei diversi settori: 77 delle prime 100 aziende italiane sono proprio clienti CRIBIS D&B e CRIF. CRIBIS D&B ha trasformato questa esperienza in un metodo semplice ed efficace per dare alle PMI italiane la soluzione migliore alle loro esigenze nella gestione del credito.

1. Usare tutte le informazioni disponibili per definire l’offerta e le condizioni più adatte al cliente

2. Monitorare costantemente i clienti per agire tempestivamente e rendere più efficienti i processi aziendali

3. Usare i credit scoring per identificare i clienti da fidelizzare e su cui investire

4. Condividere le informazioni di pagamento per conoscere meglio i clienti e ottimizzare i flussi di cassa

5. Trasformare il recupero crediti in una gestione integrata del portafoglio crediti, per incassare sempre salvaguardando il rapporto con il cliente.

Inoltre, CRIBIS per TE mette a disposizione di ogni PMI italiana uno degli oltre 200 funzionari commerciali di CRIBIS D&B che individuerà insieme all’imprenditore il mix più adatto di soluzioni per raggiungere gli obiettivi dell’azienda nella gestione del credito, ridurre i ritardi dei pagamenti e gli insoluti da parte dei clienti e migliorare il flusso di cassa. Tutto ciò con la garanzia della massima trasparenza. “In molte realtà del nostro settore il concetto di trasparenza è poco più di uno slogan” conclude Marco Preti. “Per noi invece è qualcosa di concreto che consente un costante controllo del budget. Basti pensare a funzionalità come l’estratto conto online consultabile in ogni momento, l’indicazione del costo del singolo prodotto prima di ogni acquisto o la possibilità di sapere se un collega ha già acquistato recentemente il medesimo prodotto, per riconsultarlo senza pagare. Sono esempi di come per noi il rispetto della fiducia del cliente sia una mission importante, da non disattendere mai.”