Capita spesso di dover proiettare i nostri dati di vendita al fine di produrre una previsione dei possibili risultati futuri. In questo articolo proponiamo un semplice esempio di utilizzo della funzione previsione lineare di excel.

Il mercato dinamico e complesso in cui operano le aziende richiedono costantemente minuziose analisi andamentali dei business attraverso un’attenta attività di pianificazione e controllo. I trend passati possono aiutare a stimare i possibili scenari futuri.

Un’attenta attività di forecasting richiede da un lato una meticolosa analisi qualitativa delle informazioni e dall’altro il coinvolgimento delle figure professionali presenti in azienda, che contribuiscono al processo delle vendite. L’analisi di sensitivity è un elemento determinante ai fine della proiezione. L’elemento della stagionalità è un altro elemento da non considerare.

Previsione lineare con excel

Tra le funzioni statistiche di excel, trovate la funzione previsione lineare. Lo scopo di questa funzione è quello di  determinare un un valore futuro con riferimento ad una serie storica di dati. In pratica si ottiene un valore Y corrispondente a un valore X. Il calcolo viene impostato in modo che si ottenga il valore utilizzando dei valori X e Y noti. Utilizzando la previsione lineare di excel potrete pertanto effettuare una stima ed ottenere un valore futuro, che può riferirsi all’andamento delle vendite, dei costi, del livello di magazzino, delle ore di produzione ecc.

Esempio pratico di utilizzo della funzione Previsione

Per comprendere meglio la funzione previsione di excel, di seguito si procede a proporre un semplice esempio.

Supponiamo di avere un trend dei ricavi per anni fiscali e di voler stimare attraverso la funzione il possibile ricavo per l’anno 2019.

Posizioniamoci in nella cella B11. L’applicazione della formula è riepilogata qui di seguito:

=PREVISIONE.LINEARE(A11;B4:B10;A4:A10)

Fate clic su okay e otterrete il risultato di 2000.

Se ti interessa l’argomento di analisi delle vendite, ti suggeriamo di leggere anche l’articolo dal titolo “Grafici e tabelle excel: l’analisi delle vendite” e “modelli excel per il tuo business“.