Formattazione condizionale con excel: quali personalizzazioni sono possibili per dare impatto ai tuoi document aziendali?

Formattazione condizionale con excel andare oltre le peculiarità standard: personalizzare la formattazione. Nel precedente articolo abbiamo evidenziato le funzioni principali della formattazione condizionale, funzionalità migliorata tantissimo nelle versioni più recenti di Micrsoft Office. In questo nuovo post andiamo ad esaminare più nel dettaglio opportunità più avanzate e possibili personalizzazioni attraverso l’uso di formule e variazioni di valori.

 

Come sfruttare il Menu della formattazione condizionale con excel

Oltre alle caratterisitche e opzioni standard, vi è la possibilità di utilizzare queste formattazioni in maniera asslutamente personalizzata attraverso il seguente percorso:

Menu Formattazione condizionale e scegliere nuova regola. Vi apparirà la seguente finestra di dialogo:

formattazioni condizionali con excel

 

Opzioni di personalizzazioni: opzioni e tipologie

Qui potrete customizzare in base alle vostre esigenze scegliendo le varie opzioni:

  • formatta tutte le celle in base ai relativi valori (creazione di rules finalizzate ad evidenziare barre di dati, set di colori o di icone;
  • formatta solo celle che contengono (aiuta a creare regole legate al confronto tra due grandezze numeriche; esempio: trovami tutte le vendite con importo maggiore di 50 ed evidenziamele di rosso);
  • formatta solo i primi o gli ultmi valori (si applica una formattazione alle prime o alle ultime celle (ad esempio se creaiamo una lista dei maggiori clienti possiamo fare evidenziare le prime 10 celle che contengono i fatturati maggiori;
  • formatta solo i valori superiori o inferiori alla media ( utile per far emergere i trend sopra e sotto il valore medio di un determinato periodo o di un database)
  • formatta solo i valori univoci o duplicati ( caratterisitca molto utile quando si devono trovare valori univoci o duplicati presenti in un determinato intervallo; ad esempio se nella colonna contenente il nome degli agenti di vendita applichiamo la funzione duplicati avremo evidneziato in rosso  del colore che preferiamo tutte le celle contenenti il nome di Rossi Mario, ecc.
  • utilizza  una formula per determinare le celle da formattare

 

Come potete vedere sono pertanto innumerovoli le possibilità di customizzazione e conseguentemente vi trovate di fronte ad uno strumento semplice, intuitivo e che consente tuttavia di dare impatto grafico e visivo ai dati contenuti nei vostri database o reporting che peridocamente alimentate ed analizzate.

Se ti interessano questi argomenti e vuoi fare pratica con excel per rendere più dinamico il problem solving dell’attività lavorativa quotidiana, ti consigliamo di leggere l’ebook dal titolo “Applicazioni Aziendali con Excel” dotato anche dei file excel dei casi pratici presi in esame.