Italian Fintech Forum innovazione ma anche sinonimo di decentralizzazione, trasparenza e libertà del flusso delle informazioni finanziarie. Una rivoluzione che può portare ad un forte processo di disintermediazione e cambiamenti epocali nella gestione di archivi e registri. In questo momento occorre chiarezza dettata da un percorso legislativo capace di supportare  gli imprenditori italiani per canalizzare le potenzialità di questa tecnologia e favorire la crescita di un’ecosistema fintech italiano a valore aggiunto.

Italian Fintech Forum innovazione è sicuramente stato un evento italiano rilevante e di valore nel contesto della nostra finanza. L’innovazione va sfruttata attraverso l’implementazione di modelli di business costruiti sulla  Tecnologia Finanziaria e la Blockchain. Nel corso dell’evento si sono susseguiti sul palco diversi protagonisti, di impatto internazionale, giunti a Milano da tutto il mondo. Un evento in cui si è respirata aria di forte innovazione, entusiasmo e nuove idee rivoluzionarie e visionarie che possono davvero cambiare stili di vita e abitudini di tutti noi.

La tecnologia blockchain può davvero portare grande cambiamento e dare un impulso di vitalità al nostro paese? La risposta può essere positiva per il nostro Paese, perché ha sicuramente un grande potenziale da esprimere in termini di: imprenditori creativi e ingegnosi, tecnici competenti e capaci di innovare.

La tecnologia blockchain può davvero esaltare le nostre eccellenze.

Marco Scappa ha presentato il progetto del Fintech District attivato su Milano, ovvero un ecosistema aperto focalizzato sulla necessità di rappresentare e valorizzare la community italiana del Fintech. Il Fintech District è stato creato nel 2017 da Sellalab e Copernico.

Italian Fintech Forum innovazione

Babb e un’idea di banca innovativa e decentralizzata

Molti i progetti interessanti presentati come ad esempio quello di Babb, una piattaforma di banca decentralizzata fondata sulla tecnologia blockchain, biometriche e machine learning.

Babb è un progetto ambizioso, che può davvero rivoluzionare il vecchio sistema bancario e offrire a tutti la possibilità di adottare un conto corrente bancario peer to peer. Un nuovo modo di creare valore e dare valore agli individui semplificando i processi e disintermediando la filiera dei servizi finanziari.

Un innovativa idea che si focalizza su individuals e realtà di business della microeconomia e che va a a rispondere alle esigenze finanziarie di quel 40% della popolazione mondiale che non possiede un conto corrente e di conseguenza non usufruisce di servizi finanziari. La via di comunicazione scelta da Babb sarà un app su smartphone. Il modello prevede un’unica banca ubicata in UK. Un progetto imprenditoriale davvero da seguire in tutte le sue fasi di crescita perché farà molto parlare di sé. Il Token di riferimento è il BAX.

Per ulteriori dettagli sul progetto Babb rimandiamo al nostro approfondimento, dove descriviamo più nel dettaglio le potenzialità e l’innovazione che può innescare il successo di un simile progetto dove “Everyone is Bank”.

Xriba: trasparenza e accountability nei modelli di business

Altro progetto interessante è sicuramente quello di Xriba, che ha come mission quella di integrare il modello tradizionale del business con le logiche di trasparenza e accountability delle critpovalute. Un processo molto lineare  e snello, descritto dal seguente diagramma:

Italian Fintech forum Innovazione

 

Non solo Blockchian: social collaboration e sharing economy

Diversi gli speaker e i panel tematici  che si sono susseguiti durante l’evento moderato da Gianluca Piccaluga. All’evento era presente anche il condirettore Enea Franza di Consob. Nel corso delle prossime settimane avremo modo di approfondire queste tematiche con ulteriori esamine, curiosità e presentazione di progetti rilevanti. Dall’evento si esce con una certezza ovvero che la tecnologia blockchain può davvero rappresentare un trampolino di lancio per innovare e rivoluzionare in meglio le nostre vite. Un altro aspetto decisamente a forte impatto da considerare è che dietro le quinte c’è già un folto e dinamico ecosistema che sta operando con progetti importanti, idee e modelli basati su logiche di sharing economy e social collaboration. L’Italian Fintech Forum innovazione deve essere un punto di partenza per far decollare tutto ciò che serve all’Italia per salire sul treno della blockchain.

 

Blockchian e Innovazione sul canale B2corporate

Hai partecipato all’Italian Fintech Forum? Operi nell’ambito dell’innovazione della blockchian o delle criptovalute? Hai una visione futuribile sulle possibili strada percorribili? Segui il mondo delle criptovalute? Stai lavorando su una ICO costruita sulla tecnologia blockchain? Se la risposta è affermativa scrivi a [email protected] e dai visibilità a questa innovazione rivoluzionaria.