Segnaliamo la decisione della rivista Time Magazine di indicare come personaggio del 2006 "i navigatori" della rete. Una decisione che ci fa molto piacere perchè rispecchia anche la philosophy B2Corporate. «Per aver preso le redini dei media globali, per aver fondato e aver dato forma alla nuova democrazia digitale, per aver lavorato gratis e aver battuto i professionisti al loro stesso gioco, la Persona dell’Anno 2006 di Time siete voi», scrive sulla rivista Lev Grossman. «Se voi scegliete un individuo dovete giustificare come questa persona ha influenzato milioni di altre persone – continua -. Ma scegliendo milioni di persone, come è accaduto quest’anno, non ci obbliga ad alcuna giustificazione». Articolo di Times Magazine Articolo in Italiano dal Corriere della Sera