Nell’era della digital transformation e dei big data, i business model evolvono repentinamente e conseguentemente occorre adeguare e plasmare le strategie di marketing per interagire costantemente con il proprio target clienti di riferimento.

I marketer devono essere abili tessitori per costruire sistemi dinamici e di valore, correlando i principi innovativi del marketing con quelli tradizionali.

Il segreto è quello di saper emozionare attraverso la semplicità entrando nella memoria dei clienti. Occorre fare storytelling del brand. Ad esempio, il marketing dei gadget rappresenta, in tal senso uno strumento “evergreen” per costruire un’efficace strategia promozionale per dare visibilità ai brand.

La soluzione aziendale di regalare pen drive personalizzate è molto apprezzata da parte dei clienti, soprattutto perché capace di innescare quel fattore emozionale nella testa dei clienti. Una strategia, che spinge il passaparola spontaneo e la diffusione del brand.

 

Customer experience e integrazione con il marketing tradizionale

La customer experience e la dimensione omnicanale dell’audience di riferimento, spingono i brand a ingegnarsi per individuare i fattori distintivi essenziali per ottenere un vantaggio competitivo in termini di brand awareness e loyalty del cliente.

Ci troviamo di fronte ad un marketing sempre più conversazionale fortemente orientato a sfruttare le piattaforme dei social network, dove i clienti sono il driver da seguire nell’intero funnel del processo delle vendite; altresì è rilevante notare la forte correlazione tra le classiche campagne promozionali e il fatto che le aziende, devono saper appassionare attraverso il coinvolgendo del cliente.

In un simile contesto, potrebbe sembrare anacronistico parlare di marketing tradizionale e di gadget promozionali, tuttavia chi lo pensa si sbaglia di grosso.

Gadget: creare interesse e lasciare un ricordo del brand nella mente delle persone

Il vero marketing innovativo è quello che evolve basandosi sul mix di opportunità innescate dal mondo dell’online con quello dell’offline. Tecnologia e tradizione possono rappresentare un binomio rilevante per modellare una strategia di marketing proattivo, che può supportare i brand sulle decisioni di acquisto dei clienti.

Pensate ad esempio ai classici eventi fieristici o a convegni e seminari, cui periodicamente le aziende partecipano. In questi ambiti il digital marketing innesca gli effetti conversazionali ovvero relazioni bidirezionali tra brand e utenti interessati.  Tuttavia il marketing dei gadget, come l’omaggio di una pen drive personalizzata, ha ancora una forza persuasiva e di attrazione davvero sensazionale, unica e speciale.

Alla gente piace ricevere un omaggio e per i brand questo può essere un modo semplice ed efficace per raggiungere obiettivi di:

– Brand awareness

– Fidelizzazione del cliente

– Attrazione dell’audience che può essere interessata ai propri prodotti

– Empatia relazionale.

– Comunicazione personalizzata e tangibile.

 

Ricorda: i gadget personalizzati come ad esempio le pen drive personalizzate sono un eccellente strumento di marketing per tutte i brand che puntano sulla diffusione del brand attraverso il concetto di originalità e attrazione delle persone.

 

Il brand autoalimenta un’enorme opportunità di marketing, sfruttando il fattore tecnologica di una chiavetta usb.

E’ possibile “brandizzare” la chiavetta usb con un logo e caricare dei “files” promozionali:  una presentazione, una demo del prodotto, un video, delle immagini.

pen drive personalizzate

Perché la pen drive personalizzata è un omaggio che piace?

Durante le fiere o i convegni, la chiavetta usb è sempre un omaggio che attrae. E’ un oggetto tecnologico e  suscita un valore caratteristico decisamente elevato.

 

Ricorda: Nonostante le piattaforme cloud permettano di avere a disposizione i propri dati e i propri documenti digitali in qualunque posto attraverso una connessione internet, tuttavia molto persone preferiscono avere “in tasca” alcuni documenti e la pen drive fa al caso loro.

 

Se volessimo elencare una serie di peculiarità rilevanti di una chiavetta usb come gadget brandizzato potremmo esaltarne:

– la praticità,

– l’elevato grado di personalizzazione (forma, logo, colore, slogan da incidere),

– l’utilità di veicolare e scambiare contenuti,

– il senso di sicurezza del dato,

– la percezione di oggetto tecnologico di valore,

– la capacità di restare nella memoria dei clienti, che si sentono parte del brand.

– l’idea di marketing semplice ma efficace ed apprezzato dal cliente.