Se sei un’azienda, una PMI o un professionista che vorrebbe ​innovare le infrastrutture​ e investire sulla sicurezza sul lavoro, abbiamo delle notizie importanti per te.

L’INAIL, ovvero l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, mette a disposizione delle imprese ​oltre 250 milioni di euro di incentivi a fondo perduto.

Come? Tramite il​ Bando Isi INAIL​, che descrive in dettaglio tutti i requisiti per l’adesione, i tipi di progetti finanziabili e le modalità per presentare la propria domanda.

Oltre a tutto il processo burocratico e le relative tempistiche, l’assegnazione dei fondi avviene con un sistema particolare, ovvero ​il Click Day​.

Che cos’è il Click Day?

Il Click Day è una gara telematica ​di invio della domanda di finanziamento, la cui “classifica”, ovvero l’ordine cronologico di arrivo, determina la vincita dei fondi richiesti da parte dell’azienda.

In parole povere: ​chi prima clicca vince i fondi​.

La concorrenza è tanta e spietata per ogni settore: sono infatti ​oltre ventimila le aziende che ogni anno vi prendono parte.

Come vincere il Click Day?

A questo scopo, sono nate anche molte società specializzate nel fornire​prodotti e servizi specifiche per il Click Day.

Alcune supportano il cliente nel processo burocratico, aiutandolo ad orientarsi nel mondo selvaggio delle pratiche da sbrigare nei tempi corretti.

Altre, come ad esempio ​Clickday.it​, si sono specializzate nel “prestare” ai clienti i cosiddetti cliccatori​, ovvero le persone che si occuperanno di ​fare click e inviare la domanda nel minor tempo possibile durante il Click Day.

I cliccatori sono il vero ago della bilancia​: la loro velocità di inserimento determina quali aziende si aggiudicano i fondi e quali perdono.

Per questa ragione, essi hanno una competenza specifica e si tengono allenati con appositi software ​per garantire tempi potenzialmente vincenti​.

I software di allenamento sono veri e propri simulatori ​che mostrano quali potenzialmente potrebbero essere le performance di un cliccatore durante il Click Day.

Di solito vengono creati differenti tipi di codici di verifica (i captcha) che i cliccatori devono risolvere nel minor tempo possibile.

Allenandosi in questo modo è possibile ridurre sensibilmente i tempi di inserimento e aumentare la possibilità di vincere i fondi.

Per comprendere meglio di quali software si tratta, puoi vedere un esempio​in questa pagina.

Da dove iniziare

e’ sufficiente collegarsi al ​sito ufficiale dell’INAIL​, cercare la voce Bando Isi 2019 e verificare l’ammissibilità del proprio progetto ai finanziamenti in base all’asse di riferimento.

Occorre poi visualizzare la documentazione da presentare nelle scadenze indicate e poi procedere tramite il ​portale online INAIL​secondo le modalità prescritte.

Il nuovo Bando Isi INAIL 2019 è stato pubblicato lo scorso dicembre: se sei interessato a sapere come fare domanda per aderire, ​ti consigliamo di iniziare il prima possibile​, dato che il tasso di partecipazione è molto elevato su tutto il territorio nazionale.

Potrebbe essere la tua occasione di fare quei miglioramenti che stai rimandando da tanto tempo, ​con il beneficio di non sborsare cifre esorbitanti!