Business Plan e strategia. Il piano economico finanziario è un documento volto a rappresentare in ottica prospettica il progetto di sviluppo imprenditoriale, con l’intento di valutarne la fattibilità, in relazione sia alla struttura aziendale nel quale tale progetto si inserisce, sia al contesto nel quale opera e di analizzarne le possibili ricadute sulle principali scelte aziendali e sui suoi risultati economico-finanziari.

 

Business Plan e strategia per pianificare al meglio gli obiettivi azinedali di business. Quali informazioni considerare? Per raggiungere tale scopo, un Business Plan deve contenere tutte le informazioni necessarie a:
– conoscere le caratteristiche dell’azienda di riferimento;

– illustrare i contenuti del progetto che si intende realizzare;

– dimostrarne la fattibilità, cioè il perseguimento degli obiettivi stabiliti;

– analizzare tutte le sue possibili ricadute sull’azienda.

 

Consigli sulla preparazione del documento

Un Business Plan deve possedere  alcune peculiarità correlate alla sua stesura e, in particolare, riferibili a:

– impostazione

– forma

 

Per quanto riguarda l’impostazione occorre considerare che il Business Plan può risultare strumento efficace laddove sia personalizzato nei suoi contenuti, in funzione  di due aspetti:

1)    natura del progetto presentato

2)    caratteristiche del destinatario.

Per quanto riguarda le caratteristiche del destinatario, nello specifico si richiede di evidenziare gli impatti finanziari del progetto, cioè i flussi prodotti/assorbiti sulla durata considerata dal Business Plan, illustrandone in modo chiaro e completo le modalità di determinazione e le possibilità di manifestazione.

In relazione alla forma, si ritiene che un Business Plan sia efficace quando rispetta le seguenti “regole”:

•    è scritto in modo chiaro e conciso: dovendo accogliere il maggior numero di informazioni utili dovrebbe essere ben strutturato, ma più che il numero di pagine assume rilievo il contenuto. Inoltre, il fabbisogno informativo richiesto dal destinatario dipende dalla complessità del progetto, dalla sua innovatività, durata, grado di differenziazione rispetto alla situazione attuale e livello di rischio;

•    si avvale del supporto di efficaci tavole/tabelle illustrative;

•    specifica la fonte dei dati riportati;

•    ha una copertina che riporta i dati anagrafici dell’azienda proponente (ragione sociale, attività, indirizzo e recapiti, titolo del progetto, data di redazione);

•    presenta un indice generale dei punti trattati nel documento con l’indicazione delle pagine, opportunamente numerate;

•    si apre con una sintesi (denominata “Executive Summary”) dei contenuti del piano di non più di due/tre pagine;

•    illustra le previsioni economico-finanziarie facendo ricorso ai prospetti in uso presso la comunità finanziaria (conti economici, rendiconti finanziari, stati patrimoniali);

•    si articola su un orizzonte temporale di almeno un quinquennio.

 

Business plan a regola d’arte: un ebook guida

Per imparare a redarre un business plan efficace e completo suggeriamo di approfndire il caso pratico contenuto nell’e-book a cura di Maurizio Nizzola, dal titolo Il Business Plan a regola d’arte”. L’ebook è una guida completa alla redazione del Business Plan con analisi di un caso pratico che permette di partire subito con il piede giusto!

business plan e strategia

 

Business plan e strategia: excel e word a supporto

Come realizzare un Business Plan in excel e word? La soluzione è quella di adottare un modello flessibile che può guidare e supportare nel processo del come fare un business plan in excel e word. Il Business Plan è un documento di redazione del piano economici e finanziario. E’ fondamentale prendere in esame con attenzione gli elementi chiave che possono essere d’impatto e di grande utilità nella valutazione delle potenzialità di sviluppo di un’impresa. Se desideri apprfondire questo argomento vale sicuramente la pena leggere l’articolo dal titolo “Come fare il business plan in excel e word“.

 

 

Business plan e strategia: il ruolo del MARKETING STRATEGICO

Durante la redazione del busienss plan può essere rilevante sfruttare il marketing strategico. Qui di seguito alcuni articoli che potrebbero essere preziosi per approfondire e individuare strumenti di supporto efficaci:

Come fare il business plan: 8 soluzioni a portata di clic

Business plan: le scelte strategiche e operative

Marketing strategico: la matrice di Ansoff

Come fare un piano di marketing strategico: le 4 fasi da conoscere