Le Heat map con excel possono essere un valido strumento per dare maggiore enfasi sui dati aziendali. In questo articolo analizziamo come poter rappresentare le vendite mensili di alcuni prodotti attraverso l’utilizzo delle Heat map.

 

Heat map con excel e visualizzazione dei dati delle vendite: un approccio diverso rispetto all’utilizzo dei soliti grafici excel.

L’andamento mensile delle vendite, in genere viene rappresentato mediante l’utilizzo di grafici e istogrammi  o attraverso i grafici gerarchici e molti altri, che puoi vedere al seguente link: https://www.b2corporate.com/grafici-excel-per-analisi-vendite/

In questo articolo, invece focalizziamo la nostra attenzione su un diverso approccio: l’utilizzo delle heat map con excel.

Heat map con excel: come fare?

Per sfruttare il potere della data visualization per dare enfasi alle vendite mensili possiamo utilizzare la formattazione condizionale.

Per andare subito sul pratico considera un esempio e segui i seguenti passaggi:

1) Crea una tabella dove nelle colonne indichi i mesi e nelle righe i prodotti.

2) Inserisci i dati di vendita per ciascun mese e per ciascun prodotto.

3) Il risultato che otterrai eè sintetizzato nella seguente tabella:

4) Evidenziamo i valori dei prodotti contenuti nelle colonne dei mesi da Gennaio a Dicembre

5) Fare clic sula sezione excel “Home” e scegliere Formattazione condizionale e poi scale di colori.

Il risultato, che avrai è il seguente

heat map con excel

 

Perchè può essere utilizzare le Heat map con excel

I vantaggi che otterrai nell’utilizzo di questo tipo di visualizzazione dei dati possono essere diversi:

– un approccio nuovo per presentare i dati durante una riunione o nel redigere un report di sintesi delle vendite mensili per prodotto.

impatto percettivo immediato. Infatti, se osservi le due  suddette tabelle puoi percepire da subito l’impatto grafico, che ha la seconda tabella rispetto alla prima.

– Hai la possibilità di individuare subito le migliori perfomance o le peggiori di ciascun prodotto durante i mesi.

– I colori delle celle aiutano a migliorare la visualizzazione: il verde scuro, ti permette di percepire subito il mese migliore; il rosso quello peggiore.

– Aggiungendo la colonna della media mese di ciascun prodotto, potrai effettuare comparazioni.

– L’analisi dei dati può essere eseguita sia in orizzontale che in verticale: nel primo caso andrai a esaminare il trend dei prodotti; nel secondo caso andrai ad analizzare l’andamento del mese.

– Possibilità di far emergere possibili situazioni di stagionalità. Ad esempio perché ottobre è stato il mese meno performante? Qui bisogna ragionare e cercare le possibili cause che hanno portato ad un determinato risultato. Molti prodotti in quel mese hanno sotto performato rispetto alla media. Solo Paperino, Gold e Super sono i prodotti che hanno over perfomato rispetto alla media.

 

I Benefici delle heat Map

Come puoi constatare una semplice tabella di dati realizzata secondo l’approccio delle heat map con excel, può offrirti diversi spunti di analisi. Ti può altresì permettere di intavolare una discussone costruttiva e proattiva con i diversi interlocutori coinvolti.

Nel nostro esempio ti abbiamo volutamente lasciato i valori numeri nelle celle, ma puoi anche pensare di non renderli visibili.

Il risultato che puoi ottenere è il seguente:

heat map con excel

Come puoi ottenere questa visualizzazione?

Ti basta evidenziare l’area da Gennaio a Dicembre, e personalizzare il formato delle celle, inserendo tre ;;; e dare okay. I numeri spariranno.

Formattazione condizionale con excel

In questo esempio excel abbiamo scelto di utilizzare la formattazione condizionale excel in modalità semplice. Questa funzionalità può offrire diverse opzioni. Pertanto se ti interessa approfondire ulteriori modi d’uso e peculiarità avanzate della formattazione condizionale, ti suggeriamo di leggere attentamente i seguenti articoli:

Formattazione condizionale con excel per i tuoi reporting

Come utilizzare la formattazione condizionale per colorare in modalità alternate le righe di una tabella

Formule e formattazione condizionale excel

Come sfruttare il menu della formattazione condizionale

Esempio pratico di utilizzo della formattazione condizionale excel con le formule