Il grafico a bolla excel noto anche come pallogramma è una possibile alternativa al  grafico excel a dispersione. La differenza sostanziale tra i due è che in cui i punti di dispresione dati vengono sostituiti con bolle. Un grafico decisamente a impatto visuale per rappresentare i dat a tre dimensioni.

Grafico a bolla excel per interpretare i nostri dati aziendali. Un grafico a bolla excel è strutturato seocndo la seguente logica: i comuni assi orizzontali e verticali rappresentano assi di valori. Abbiamo poi un terzo asse che restituisce le dimensioni delle bolle.  Poichè  il valore rappresentativo dalla dimensione della bolla non  sempre può essere conforntato visualmente con i vlaori  espressi sugli assi orizzontali e verticali, viene aggiunta una terza serie che è ottenuta sommando i valori delle altre due serie. Questa terza seire rappresenta la dimensione della bolla.

 

Grafico a bolla excel e andamento delle vendite

In genere il grafico a bolla excel può essere molto utile per analizzare coppie di dati. Nell’esempio che mostreremo andremo a visionare le vendite dell’area nord e sud. Come avrete poutot capire la dimensione della bolla sarà rapresentata, dato un prodotto Pippo, dalla somma delle vendite registrate al Nord e al Sud. La bolla con la dimensione più grande sarà rappresentativa del prodotto che si è vneduto di più. Parimenti il prodotto rappresentato graficamente dalla bolla più piccola sarà quello che è stato venduto di meno.

 

Supponiamo di avere la seguente tabella dati e di volerla rappresentare graficamente con un grafico a bolle:

Grafico a bolla excel

 

Come potete vedere, stiamo ragionando su un portafolgio di 4 prodotti che sono venduti al Nord e al Sud. Ora procederemo a rappresentare graficamente i dati di vendita attraverso un grafico a bolle:

  • Evidenziamo la tabella
  • Clicciamo su inserisci grafico
  • Scegliamo la categoria grafico a dispersione e poi selezioniamo grafico a bolle.
  • Clicchiamo sul grafico ottenuto e andiamo su progettazione e selezione dati nel menu excel dove dovremo apporre delle modifiche manuali per singolo prodotto.

Grafico a bolla excel

 

Per ciascun prodotto dovremo modificare i dati delle serie. Ad esempio la suddetta immagine evidenzia il prodotto Pippo e i valori delle serie delle dimensioni “Vendita al Nord”, “Vendita al Sud” e “Totale Vendite”

La stessa cosa sarà poi da effettuare anche per i prodotti Pluto, Paperino e Topolino, scendendo di una riga per inserire i dati.

 

Il grafico che otterremo sarà il seguente:

Il prodotto “Topolino” rappresentato dalla bolla in giallo è quello più venduto. E poi collacato in alto a sinistra perchè a un elevata vendita al sud ma una bassa vendita al nord. Il prodotto meno venduto è Pluto.

Pippo è molto venduto al nord (rappresentato graficamente in basso a destra) ma basse vendite al sud. Paperino presenta vendite abbastanza equilibrate sui due territori.

 

Per scaricare il file di esempio del grafico a bolle fare clic qui

 

Risorse per approfondire

Modelli excel e risorse pratiche per le tue attività quotidiane di business

Grafici excel: esempi e campi di applicazione

76 risorse per il tuo business plan

Business Plan in excel per startup e servizi

Come calcolare e monitorare i costi di prodotto in excel

Leggere e analizzare il bilancio di esercizio con excel

Controllo di gestione in excel: esempi e casi aziendali

Grafici excel: novità 2016

Riclassificazione del conto economico con excel