La rappresentazione di sintesi dei dati aziendali può essere effettuata con grafici professionali excel. I questo articolo, proponiamo diversi esempi e vi diamo suggerimenti su come fare grafici excel.

Quando abbiamo la necessita di creare grafici professionali excel, occorre prestare molta attenzione a una serie di elementi chiave:

– il destinatario del grafico

– la tipologia dei dati da rappresentare graficamente

– il contesto di riferimento.

Individuare con efficacia i suddetti elementi è molto importante e vi permetterà di creare grafici di valore e d’impatto.

Grafici professionali excel: strumenti a valore aggiunto

Il grafico può essere utilizzato come strumento a sé stante  o come componente di un progetto più ampio come i dashboard aziendali o nella realizzazione di modelli excel.

I grafici possono essere rilevanti in diversi ambiti aziendali, come ad esempio:

– marketing e vendite

– controllo di gestione

– flussi di cassa

– risorse umane

– strategia

– logisitca

– qualità.

Come potete comprendere, tutto quello che riguarda l’analisi dei dati può essere sintetizzato attraverso l’ausilio di una rappresentazione visuale, capace di facilitare l’interpretazione delle informazioni disponibili. Ad esempio, se dove fare grafici di sintesi dei dati delle vendite ci possono essere diverse soluzione da adottare come quelle elencate nell’articolo dal titolo: “Grafici excel per l’analisi delle vendite

 

Qualunque sia la finalità di un grafico professionale excel è importante seguire una serie di regole o best practices, che sono spiegate nella seguente guida gratuita dal titolo: “Grafici e dashboard aziendali: alcune best practices” e quello dal titolo “Come fare grafici excel“.

Peculiarità dei grafici

Quando vi accingete a fare i grafici e poi importante comprendere se è un grafico a cui può essere opportuno apportare elementi di dinamicità  o effetti condizionali. SE vuoi toccare con mano alcuni esempi pratici ti suggeriamo di leggere i seguenti articoli:

Grafici excel dinamici: un esempio pratico

Grafici condizionali un esempio excel

Spesso avete poi la necessità di fare dei confronti di dati e pertanto vi occorrerà utilizzare la potenzialità dei grafici comparativi excel. Spesso per combinare serie di dati può essere necessario utilizzare il trucco dell’utilizzo del secondo asse.

Tipologia dei grafici

I grafici standard di excel sono diversi e ci sono soluzioni per tutti i gusti. Basta andare nella sezione inserisci grafico e potrai vedere quanti grafici sono disponibili.

C’è poi la possibilità di creare grafici avanzati come ad esempio i seguenti:

Grafico ad anello

Grafico a tachimetro o speedometer chart

La rosa dei venti o grafico radiale

Grafico excel a bersaglio

Il grafico temporale di un progetto

Bolle 3D

Grafico a piramide

Il funnel graph o a imbuto

Il grafico radar in excel

Waterfall chart o grafico a cascata

Break even point a punto di pareggio: come fare il grafico in excel

Il grafico a termometro

Grafico a bolla per l’analisi delle vendite.