Ecommerce Strategies 2016: i 7 Vizi Capitali dell’eCommerce in Fiera a Vicenza il 14 dicembre.

Ecommerce Strategies 2016: Vizi e Virtù dell’eCommerce in 7 ore di formazione gratis per capire come funziona il nuovo processo d’acquisto e far decollare il proprio eBusiness.

 

Le vendite online crescono eppure moltissimi eCommerce non danno risultati. Perché? Se ne parla a Ecommerce Strategies 2016 in Fiera a Vicenza il prossimo 14 dicembre, evento che, con oltre 1000 richieste di partecipazione, si sta confermando tra i più attesi del Nord Est.
Il nuovo processo d’acquisto è cambiato e gli effetti si fanno sentire soprattutto sulle aziende, che faticano ad avviare il loro eBusiness. Centrale in questa 4° edizione di Ecommerce Strategies sarà proprio il nuovo processo
d’acquisto, fattore comune di temi attualissimi quali Multicanalità, Net Retail, Digital Transformation, Customer Experience, Internalizzazione.

I 7 Vizi Capitali dell’eCommerce incidono sulle fasi cruciali della vita di un’impresa.

Questi 7 errori, tanto comuni quanto pericolosi, verranno illustrati attraverso analisi, case history, workshop, soluzioni, durante un’intera giornata di formazione gratuita offerta da Studio Cappello , Web Marketing Agency tra le più affermate d’Italia.

Eccoli nel dettaglio.

 

I 7 vizi dell’eCommerce

1. Invidia. Aprire uno store online perché lo fa la concorrenza è il primo, gravissimo errore che si possa commettere. Al vizio di invidia sono connessi Business Plan, Value Proposition, Digital Branding, decisivi nella fase di start up di un’impresa per definirne l’impatto, lo spazio d’azione, l’identità online, la diversità rispetto alla concorrenza.

2. Gola. L’eCommerce non è la via facile per realizzare guadagni veloci, ma un’attività imprenditoriale. Trasformata in virtù, la Gola rende un eCommerce “affamato” di soluzioni strategiche per personalizzare la Customer Experience, e non “goloso” di comodi profitti.

3. Ira. Il vizio dell’Ira si lega all’Organizzazione: è il sentimento di chi vede che le cose non vanno come si sarebbe voluto. Eppure, senza un’organizzazione adeguata diventa impossibile tenere sotto controllo i processi aziendali.

4. Superbia. Vizio dei vizi, che Dante considerava comune ad ogni peccato umano, la
Superbia è l’arroganza di credere che la tecnologia possa tutto. Gli strumenti migliori e di ultima generazione tuttavia non garantiscono presenza sul mercato e successo di vendite. La tecnologia per un eCommerce è importantissima, ma sa dare il suo massimo all’interno di una progettualità.

5. Accidia. Dare in outsourcing il proprio eCommerce non è soltanto pigrizia, è disinteresse verso il proprio progetto imprenditoriale. L’Accidia ha a che fare col tema dell’Internalizzazione: è importante che azienda e
imprenditore abbiano il controllo di tutti i processi aziendali. La via virtuosa per un eCommerce di successo è riportare i processi dentro l’azienda e imparare a conoscere le abitudini dei propri clienti.

6. Lussuria. Fare eCommerce per fare Marketing online è la via sbagliata. L’eCommerce è un progetto imprenditoriale dove il Marketing interviene a supporto dei bisogni dei clienti e agisce sul loro comportamento multicanale.

7. Avarizia. 5k, 50k o 500k: ma quanto costa un eCommerce? Valutare i costi di un eBusiness è fondamentale. Investire in modo adatto agli obiettivi, al mercato di riferimento, alle risorse coinvolte significa partire subito col piede giusto.

Interventi e workshop saranno tenuti da esperti del settore, tra cui Google, l’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano, Università di Verona, Ewolf, Netsuite, Prestashop, Highstreet.io, WMRA, Selligent, SMC Consulting, AdMingle, AW Lab, Adviva, CST – Logistica e Trasporti, Clustin, CLERK.io, Cervato Law & Business, Intershop, ITReview, Qlik, Trustpilot, Qapla’.

Una sala Partner ospiterà spazi espositivi per incontri a tu per tu con i partner.

Ecommerce Strategies si rivolge ad aziende di prodotto e servizi e da quest’anno anche alle agenzie.

Andrea Cappello , Chairman di Ecommerce Strategies 2016:
“Quest’anno, per la prima volta, abbiamo voluto aprire anche alle Agenzie, perché crediamo che tutti gli attori coinvolti in un progetto imprenditoriale importante qual è un eCommerce debbano avere conoscenze e competenze adeguate per affrontare una sfida così importante e impegnativa. Un’azienda virtuosa, che voglia cogliere l’occasione di sviluppare un business online, deve saper investire in conoscenze e competenze e deve potersi confrontare con collaboratori all’altezza di questo compito.”

L’evento è gratuito previa registrazione online : www.ecommercestrategies.it
Per informazioni: [email protected]

Hashtag ufficiale: #esvi16