Ciambella panna miele e vaniglia. Nuova ricetta a cura di Papilla Monella, nostra blogger partner in tema di ricette e idee in cucina per il manager, il freelance e l’impiegato che abbiano voglia e passione per la cucina.

Ciambella panna miele e vaniglia: una ricetta semplice e gustosa per preparare un buon dolce da offrire a colleghi e amici. Una ciambella gustosa opportunamente creata utilizzando e mescolando i classici ingredienti della tradizione dolciaria: miele, panna e vaniglia. Una ciambella leggera preparata senza uova, burro e zucchero.

Il risultato che si ottiene da questa deliziosa ciambella  è quello di una mix di croccantezza e morbidezza: infatti la parte esterna croccante e sfiziosa è opportunamente controbilanciata dalla parte interna morbida e ideale per “l’inzuppo”.

E allora vediamo inseme quali sono i principali step per preparare questo delizioso dolce, nutriente ma allo stesso tempo attento alla genuinità e alla leggerezza.

 

Gli elementi chiave per praparare la ciambella panna miele e vaniglia: veloce, senza uova e burro

Portata – dolce

Prep time – 10’

Cook time – 30’

Total time – 40′

Porzioni – 1 stampo a ciambella Ø 22

 

Gli ingredienti da utilizzare per preparare la ciambella panna miele e vaniglia

 

 

 

Ricorda: Per ungere lo stampo ho utilizzato la soia spalmabile di Orasìvegetale senza grassi idrogenati.
Lo trovi al supermercato e oltre ai suoi mille usi
in cucina è anche una valida alternativa light al burro per proteggere i dolci in cottura evitando che si attacchino alla tortiera.

 

 

Come preparare la ricette ciambella panna miele e vaniglia

La preparazione della ciambella panna miele e vaniglia richiede l’utilizzo di due disitnte  ciotole separate.

 

Cosa mettere nella prima ciotola

Nella prima ciotola occorre  versare:

  • la panna fresca a temperatura ambiente,
  • il miele
  • l’olio di riso.

ciambella_miele_panna_vaniglia2

Si procede poi a mescolare eneegicamente con una frusta a mano finchè il miele risulterà ben sciolto e amalgamato con la panna. Occorre poi aggiungere un pizzico di sale.

 

Cosa mettere nella seconda ciotola

Nella seconda ciotola si deve setacciare la farina insieme al lievito. Si mescola qualche istante e poi si procede ad  aggiungere la vaniglia in polvere.

 

L’arte del miscelare e dell’amalgamare

A questo punto si devono seguire i seguenti passaggi:

  • Uniamo gli ingredienti liquidi ai solidi,
  • versiamoli  poco per volta e mescolandoli con la frusta a mano.
  • Continuiamo per un paio di minuti  a mescolare, finchè il composto risulterà liscio e senza grumi.
  • Imburriamo uno stampo o una forma in silicone con il burro di soia e infariniamola bene.
  • Versiamo il composto livellandolo.
  • Inforniamo in forno caldo statico a 200° per 25′,
  • Azioniamo poi la funzione ventilata per gli ultimi 5′ di cottura.

E per finire….

Sforniamo, lasciamo raffreddare completamente ed estraiamo la ciambella dallo stampo. Spolveriamo la superficie con poco zucchero a velo, se gradito.

 

Lo sapevi che…

La ciambella panna miele e vaniglia è in grado di mantenersi morbida e perfetta per circa 7 giorni: è importante  conservarla in un luogo fresco e asciutto.

 

 

Risorse per approfondire

“Papillamonella – Ricette semplici, originali, leggere. E la fantasia…vola in tavola”

Scoprile tutte sul blog  PAPILLAMONELLA

Segui le news su food e ricette anche sulla  Facebook FAN PAGE PapillaMonella

 

Leggi  anche:

Insalata di orzo con mela verde, primosale e pepe rosa

Bacche di Goji: muffin con farina di mandorle per manager instancabili

Filetto di baccalà su crema di piselli

 

Strumenti da cucina

 

AmazonBasics – Set da forno, 6 pezzi

Kitchen Craft, Set Pâtisserie: Pistola per dolci con trafile [Importato da Regno Unito]