Il crowdfunding è un modo per raccogliere capitali (e una “folla” – crowd) online per realizzare idee eccezionali.

Le piattaforme di  crowdfunding come Kickstarter, Mamacrowd, Indiegogo per citare le più famose, consentono a un gran numero di persone di impegnare piccole somme di denaro in un progetto o un’idea e vengono ricompensati con un premio correlato al progetto e ottenuto attraverso il progetto stesso. Queste piccole quantità si sommano presto al capitale richiesto, semplicemente a causa del fattore “crowd”. L’obiettivo dell’importo dipende dalla causa: può variare da migliaia a centinaia di migliaia.

 

I vantaggi del crowdfunding

Il crowdfunding è qualcosa di più di una semplice raccolta fondi …

Puoi testare la tua idea; costruire una base di sostenitori e sarà il pubblico che aiuterà l’imprenditore e la sua idea a crescere. I finanziatori vogliono che i “loro” progetti abbiano successo e offriranno consigli e assistenza per farglielo ottenere.

Tu, il proprietario della tua grande idea, hai il 100% di controllo totale su tutto – la tua visione creativa e l’esecuzione di un’idea, i costi, i tempi, la consegna, il marketing e le tue interazioni con i tuoi clienti. Puoi anche presentare il tuo progetto nel tuo stile personale, perché al pubblico piace “che tu sia te stesso”. Un esempio del successo che può avere una campagna di crowdfunding, è portato dal sito Rentopolis.it, che con la sua campagna di crowfunding in Mamacrowd, ha raccolto in pochi mesi 300,000 euro, un risultato ben al di sopra dell’obiettivo minimo dell’azienda.

 

Le basi del crowdfunding

Sebbene in rapida evoluzione, il crowdfunding come metodo di finanziamento alternativo è nuovo a molti. La prima volta, chi vuole attivare un progetto, si domanda sempre cosa deve fare per raggiungere l’obiettivo, quale piattaforma scegliere e come creare e promuovore la raccolta fondi, per non parlare della vecchia questione del “posso raccogliere fondi online per qualcosa?” La risposta breve è “Finché riesci a trovare i tuoi sostenitori, sì!).

La pratica del crowdfunding è stata utile per casi medici, progetti sociali e cause personali. Il crowdfunding ha aiutato molte persone a ottenere una seconda possibilità di vita. La pratica è stata determinante per pagare spese mediche esorbitanti, e nei casi in cui sono richiesti interventi urgenti come trapianti o interventi chirurgici a cuore aperto.

Il crowdfunding ha anche aiutato le ONG ad adempiere alle loro iniziative legate all’istruzione dei bambini, al benessere delle donne, ecc. e aiutato le persone dei paesi più poveri nei loro progetti, come pagare le tasse scolastiche e viaggiare all’estero.

 

Tipi di Crowdfunding

Donation-based crowdfunding – Finanziamento collettivo per donazione

In questo tipo di crowdfunding, chi attiva il progetto non deve restituire i fondi ai suoi donatori o investitori. Questo tipo di crowdfunding viene utilizzato in casi come quello medico, senza scopo di lucro, di beneficenza, soccorso in caso di calamità.

Reward based crowdfunding – Finanziamento collettivo per ricompensa

Questa forma di crowdfunding coinvolge persone che ti aiutano nel tuo business, in cambio di ricompense. In genere, le persone utilizzano il prodotto o il servizio offerto dalla tua azienda / società. Il crowdfunding basato sulla ricompensa è considerato simile al crowdfunding basato sulle donazioni poiché non vi è coinvolto alcun ritorno di fondi o di equity.

Equity based crowdfunding – Finanziamento basato sul capitale di rischio

Nell’equity crowdfunding, i contributori possono diventare altri colleghi proprietari della tua azienda. Hanno il privilegio di ottenere un ritorno finanziario per l’investimento che fanno. Inoltre ricevono una quota dei profitti realizzati dall’azienda, in genere sotto forma di un dividendo o una ripartizione.

Debt based crowdfunding – Finanziamento basato sul prestito

Questo tipo di crowdfunding è anche definito come crowdfunding peer-to-peer (P2p) che è un mezzo attraverso il quale gli investitori possono prestare i loro soldi agli imprenditori per specifici periodi di tempo a tassi di interesse fissi. Questi aiutano a fornire agli imprenditori utili sul capitale investito migliori rispetto a quelli che otterrebbero in egual modo attraverso le normali opzioni bancarie.

 

Conclusioni

Il crowdfunding è libero da debiti, a basso rischio e puoi potenzialmente essere finanziato molto più del previsto. Se il tuo prodotto o servizio ha un forte appeal per la folla e meccanismi di mercato, puoi facilmente superare il tuo obiettivo!