Molto spesso per le aziende si rende necessario controllare a distanza i dipendenti quando lavorano lontano dalla sede principale: la rilevazione della presenza tramite GPS si rivela indispensabile in queste occasioni.

Il GPS, infatti, riesce a rilevare l’esatta posizione di un dispositivo e si può sfruttare questa possibilità per il controllo a distanza dei lavoratori e verificare l’effettiva presenza sul posto di lavoro, riducendo costi e tempi di gestione al minimo.
Winit produce tecnologie avanzate tali per cui la rilevazione di presenze non è più un problema. I suoi prodotti si adattano perfettamente alla normativa sulla privacy dei dipendenti e alle nuove direttive europee GDPR in vigore da Maggio 2018.

In cosa consiste esattamente la localizzazione GPS e come può essere utile alle aziende?

Winit offre svariate soluzioni in base alle più minuziose richieste del cliente, per garantire portabilità e velocità dei vari strumenti, ma anche semplicità, elevata fruibilità e totale sicurezza.

I vari strumenti forniti da Winit sono pratici e di dimensioni estremamente ridotte e sono l’ideale per chi ha a che fare con la rilevazione delle presenze sia nelle piccole, che nelle grandi aziende. Nello specifico, gli strumenti più piccoli e rapidi sono garanzia di sicurezza per le aziende che hanno a che fare con sedi dislocate e che si occupano di attività manuali di vario tipo, in modo da poter gestire con assoluta facilità le frequenti trasferte in località differenti.
Tutti i device Winit sono estremamente intuitivi ed immediati, di rapida comprensione: un unico tasto e un unico suono acuto confermano la registrazione della presenza. Inoltre sono impermeabili, resistenti e vantano una batteria in grado di durare a lungo. Le possibili cadute o l’effetto di vento, pioggia e polvere non costituiscono un problema.

Winit è anche sinonimo di eccellenza Made in Italy, in quanto sia l’azienda che i suoi prodotti sono completamente italiani, in modo da mettere il cliente e le aziende sempre al primo posto, garantendo anche un servizio di assistenza clienti personalizzato e sempre disponibile.

 

Oltre alle tecnologie marcatempo, Winit ha sviluppato anche un’interessantissima applicazione che consente di tenere sotto controllo ogni situazione: ClockApp. Questa app in continuo aggiornamento è stata realizzata, sviluppata e distribuita unicamente da chi si occupa da anni del settore della rilevazione delle presenze sul lavoro, in totale sintonia con le normative europee sulla privacy.

L’app si utilizza in sostituzione del Marcatempo Gps fisico e permette al dipendente fuori sede di segnalare attivamente e autonomamente le entrate e uscite dal luogo di lavoro aprendo di volta in volta l’app sullo smartphone che provvederà ad acquisire le coordinate Gps insieme alle informazioni sugli orari per inviarle poi al software di gestione che sarà in sede presso il datore di lavoro. Da tale software, chiamato PowerWeb, il datore di lavoro avrà modo di conoscere in ogni momento tutte le timbrature effettuate dai lavoratori fuori sede sia tramite l’app sia tramite il Marcatempo Gps fisico, ove presente.

Dal software di gestione si potranno inoltre configurare funzioni specifiche come l’arrotondamento dell’orario di lavoro, il conteggio automatico delle ore di viaggio, la classificazione e l’ordinamento delle ore e dei turni straordinari, calcoli degli orari notturni e dei turni festivi e il confronto accurato fra le ore pianificate e le ore consuntive.

 

Quali sono le prescrizioni da rispettare affinché sia possibile utilizzare la localizzazione GPS dei dipendenti?

Ci sono precise direttive da rispettare per tutelare ogni lavoratore. Le più importanti sono:

  • Le informazioni elaborate dagli strumenti, dalle app e dai dispositivi mobili devono essere sempre visibili e consultabili e devono riferirsi esclusivamente ai dati della localizzazione;
  • Si possono raccogliere dati in tempo reale solo in circostanze speciali che lo richiedano, come ad esempio le emergenze;
  • Ogni dato raccolto non può assolutamente essere divulgato a enti esterni all’azienda;
  • Il datore di lavoro deve sempre informare i dipendenti riguardo la natura e il trattamento dei dati relativi alla localizzazione.

Le tecnologie Winit sono state le prime in Europa ad integrare la localizzazione GPS con la tecnologia d’identificazione RFID, proponendo prodotti affidabili ma che al tempo stesso sono in grado di rispettare la privacy dei dipendenti. In questo modo le aziende possono semplificare le procedure di rilevazione presenze e i lavoratori sentirsi sempre tutelati.