Come distribuire contenuti nel web? Quale soluzione adottare? ll Content marketing è una strategia che ormai sta diventando sempre più rilevante per i Brand. Stiamo parlando di un processo che oltre a prevedere la realizzazione di contenuti di valori e che interessano il target utenti, deve considerare altri elementi, come ad esempio il come diversificare la distribuzione dei contenuti.

L’obiettivo deve essere quello di amplificare il ritorno di visibilità di un articolo, un video, un infografica, una guida, un ebook.

Come dare impulso e vitalità in termini di visite ai nostri contenuti?

Abbiamo più volte sottolineato, come non sia sufficiente creare un contenuto di valore e di alta qualità, se poi non si è in grado di indirizzarlo al nostro target utenti di riferimento. La parola d’ordine è quello di condividere, senza tuttavia entrare nel vortice di un invio massimo a contatti o potenziali contatti. E’ invece necessario muoversi in una logica di strategia di marketing attrattiva e decisamente il meno promozionale possibile.

Un approccio molto semplice, ma che richiede costanza e impegno:

– definire un piano editoriale focalizzato su argomenti, che interessano alla mia audience di riferimento.

– Effettuare un monitoraggio delle keyword in target e che sono diffusamente oggetto di ricerca da parte degli utenti

– Scrivere articoli , che affronta un determinato problema o una situazione pratica, proponendo soluzioni e curiosità

– inserire una call to action ben precisa: un link al sito di riferimento o a una landing page

– aggiungere sempre una o più immagini attinenti a quanto si sta proponendo

– condividere il contenuto attraverso un portale editoriale o un sito che ospita articoli di terzi

– parlare dell’articolo anche sui social network, scrivendo post a carattere interrogativo e che possano generare curiosità e catturare l’attenzione degli utenti.

 

Ricorda: la distribuzione dei contenuti sui più canali è molto opportunistica soprattutto se si vuole seguire un approccio focalizzato sull’ampliamento delle soluzioni per raggiungere nuovi utenti attraverso contenuti che attraggono

 

Distribuire contenuti su portali di nicchia

La distribuzione del contenuto è un aspetto, che non va assolutamente trascurato. La pubblicazione dei contenuti in siti esterni ai nostri consueti canali, ma in target con la nostra audicence di riferimento, può avere diversi vantaggi:

– molti siti danno la possibilità di amplificare i contenuti, proponendo sia soluzioni oneshot che veri pacchetti editoriali

– il budget necessario e disponibile è alla portata di tutti

– rispetto a un messaggio promozionale spot, un articolo di content marketing ha una durata molto elevata nel tempo

– la buona riuscita del contenuto in termini di valore aggiunto e di posizionamento sui motori di ricerca, può trasformare l’articolo in qualcosa di evergreen.

 

Ricorda: nell’era del digital marketing sono gli utenti, che ricercano i contenuti, che più interessano. I brand devono fare in modo di farsi trovare attraverso logiche di attrazione e non di martellamento

Come individuare siti internet che offrono servizi di distribuzione dei contenuti?

Sono moltissimi i siti che offrono questa tipologia di servizi. Ricercate sul web e individuate siti, che puntano sulla qualità degli articoli e non tanto sull’aspetto meramente pubblicitario. Una strategia di content marketing deve saper raccontare, emozionare gli utenti, attrarli senza essere invasivi.

La distribuzione dei contenuti richiede pazienza e costanza. Non focalizzatevi su un solo articolo ma puntate a distribuire più articoli, definendo un piano editoriale, che possa collegarli tra di loro in modo da sfruttare la strategia di link building.