Conferimento ramo azienda: quali sono le finalità economico aziendali di una simile operazione?

Conferimento ramo azienda: quali obiettivi perseguire? Il conferimento persegue normalmente finalità di carattere economico aziendale, nel senso che attraverso questa operazione si apportano in  una società nuova, ovvero già costituita, non solo mezzi finanziari, ma anche beni (o crediti) ovvero rami d’azienda, intesi come complesso unitario di beni volti al raggiungimento di finalità economiche.

Come noto, le esigenze del mercato impongono adeguamenti sempre più frequenti alla struttura aziendale, al fine di cercare dimensioni e configurazioni ottimali, per reggere alla concorrenza. L’operazione di conferimento ben si presta allo smembramento di un’azienda in rami distinti, ovvero come strumento per facilitare o consolidare alleanze. Pertanto l’operazione di conferimento può essere utilizzata per i seguenti fini, considerando che questi possono spesso essere contemporanei e collegati fra di loro:

  • ristrutturazione produttiva, commerciale, organizzativa; con l’operazione di conferimento risulta infatti possibile raggiungere la dimensione aziendale ottimale, per affrontare e risolvere problemi di integrazione ovvero divisione produttiva o commerciale
  • ristrutturazione finanziaria; in questo caso il fine potrebbe essere: (a) enucleare la parte dell’attività aziendale meno oberata di debiti, al fine di rilanciarla, (b) separare settori di attività con maggiori possibilità di sviluppo e quindi con più facile accesso al credito
  • agevolare processi di liquidazione; se nell’azienda convivono settori di business più profittevoli e settori in crisi ovvero in stato pre fallimentare, un’operazione di conferimento potrebbe così separare le 2 zone di business, consentendo un più agevole sviluppo della parte più profittevole
  • effettuare operazioni di concentrazione di imprese; esistono infatti casi in cui la grande dimensione aziendale facilita i processi di sviluppo, l’operazione di conferimento può agevolare tali concentrazioni
  • agevolazioni di carattere fiscale; queste operazioni sono talvolta tese a favorire un migliore assetto fiscale, talvolta in presenza di rivalutazioni che possano godere di benefici fiscali
  • facilitare operazioni di ristrutturazione in fase pre-concorsuale o concorsuale; queste operazioni, assieme ad altre, quali l’affitto d’azienda, la scissione, la fusione, gli aumenti di capitale, possono essere parti importanti di un processo di ristrutturazione per risolvere i problemi delle aziende in crisi.

 

 

Risorse per approfondire:

Conferimento ramo azienda: cenni introduttivi

Conferimento ramo azienda: codice civile e approfondimenti

Conferimento ramo azienda ed SpA

Conferimento ramo azienda ed Srl