Il content marketing è la strategia che deve creare contenuti pertinenti, di qualità e rilevanti, da indirizzare all’audience target interessata a determinati argomenti. Come fare content marketing? Quali strategie adottare? Quali strumenti? Cerchiamo di capirne di più.

Come fare content marketing? Su quali fattori puntare? Il content marketing deve pertanto generare quei contenuti che gli utenti vogliono, all’ora che preferiscono e in logica omnicanale.Il fine ultimo è quello di innescare delle call to action che possono avere differenti finalità, come ad esempio:

come fare content marketing

– raccogliere contatti potenzialmente caldi per innescare conversioni e raggiungere obiettivi

– innescare la fase dell’acquisto e della soddisfazione del cliente.

I benefici del content marketing

Il Content Marketing se ben strutturato può portare a diversi benefici:

– rafforzare il brand

– costruire la loyalty dell’utente

– generare traffico verso il proprio sito web

– migliorare il posizionamento sui motori di ricerca

– identificare il proprio brand per specifiche parole chiave

– creare valore alla propria audience attraverso contenuti finalizzati a identificare un problema e a individuare una soluzione

– aumentare le possibilità di incremento di potenziali contatti

– garantire un ulteriore supporto al canale vendite.

 

Ma come raggiungere questi benefici?

Un efficace strategia di marketing basata su contenuti di valore richiede due fattori chiave:

1)  focalizzarsi un orizzonte temporale di medio lungo periodo

2) definire un piano editoriale.

La migliore strategia di content marketing è quella di definire un piano editoriale di medio lungo periodo con specifici obiettivi di contenuti correlati alle logiche di lead generation, lead nurturing e lead scoring.

Non adottate una strategia unicamente improntata alla vendita di un prodotto o un servizio, ma create contenuti ad esempio per aiutare gli utenti a risolvere un determinato problema. Occorre muoversi in una logica iniziale di distribuzione di conoscenza gratuita.

“INSEGNA QUELLO CHE VERAMENTE CONOSCI E DI CUI POSSIEDI COMPETENZE ELEVATE”

 

Occorre avere molta pazienza e ricordarsi che i risultati si vedranno nel lungo periodo o comunque dopo 6 mesi di costante attività di content marketing.

 

Chi coinvolgere? Quali strumenti?

Influencer blogger del settore  di riferimento

– Analisti per la raccolta di dati e trend significativi

– Piattaforme di content discovery (ad esempio la piattaforma di www.outbrain.com)

– Sfruttare i social media per la condivisione dei contenuti.

 

Come fare content marketing con le parole chiave

Non dimenticate inoltre di lavorare  sul posizionamento dei motori di ricerca puntano sulla qualità dei contenuti e sulla pertinenza delle parole chiave. Dedicate del tempo ad analizzare il trend delle parole chiave al fine di individuare quelle più idonee e strategicamente ottime.

Risorse per approfondire come fare content marketing

Si segnala il nuovo libro di Alessio Beltrami dal titolo: ” Sfrutta i contenuti, genera nuovi clienti e fai content marketing“.

Il libro del fondatore di www.blogaziendali.com, risulta essere una guida molto pratica ricca di suggerimenti, casi pratici e piani di azione efficaci per delineare una strategia di content marketing. Alessio Beltrami prende in esame il content marketing da diverse spigolatura, dando una visione molto ampia, pratica ed esaustiva. Alla conclusione del libro, il lettore ha la consapevolezza di come operare per innescare azioni efficaci di content marketing nel medio periodo privilegiando le forme di contenuti ritenuti più rilevanti per i propri obiettivi.n