Dopo la parentesi di Europa League che ha visto protagonista l’Inghilterra vittoriosa contro la nazionale del Belgio per 2-1, si torna a parlare dei rispettivi campionati di massima divisione, ma soprattutto di Champions ed Europa League. In attesa di conoscere il verdetto del giudice sportivo sulla vicenda Juventus-Napoli, l’attenzione è tutta sul calcio giocato, visto che nel giro di poche settimane inizieranno a delinearsi le dinamiche del vertice di classifica di questo campionato 2020-2021 importanti anche per il discorso relativo alle quote del betting online scommesse per il campionato di serie A in corso.

Si riparte dal derby di Milano tra Inter e Milan

Come già preannunciato alcune squadre come Lazio, Milan, Napoli e Juventus sono chiamate fin da subito a impegni e gare di alto profilo, anche se tra i prossimi big match spiccano il derby della Madonnina tra Inter e Milan e la gara del San Paolo tra il Napoli di Gattuso e l’Atalanta di Gasperini. Successivamente toccherà invece a Milan-Roma stabilire chi tra le due formazioni avrà un inizio di campionato più promettente e chi invece dovrà pensare subito a inseguire la capolista. Dai prossimi turni infatti verranno fuori i primi gruppi che stabiliranno le gerarchie per questo campionato, che al momento sono piuttosto omogenei. Resta il fatto che già abbiamo visto alcune sorprese durante le prime uscite stagionali, una su tutte rappresentata dal Benevento di Inzaghi, neopromossa che ha già mostrato di avere la giusta mentalità e l’organico per proseguire la sua stagione in massina divisione, disputando un campionato all’altezza.

Discorso diverso invece per il Crotone di Giovanni Stroppa, che dovrà riscattarsi con un calendario tutt’altro che semplice davanti. Nelle prossime gare la formazione pitagorica dovrà infatti strappare dei punti utili per il morale e per la classifica contro Cagliari, Atalanta, Torino, Napoli, Bologna e Lazio. Una stagione che come previsto è iniziata già in salita anche per altre squadre come lo stesso Cagliari, l’Udinese e il Torino di Giampaolo. A sorpresa le tre formazioni liguri hanno invece già ottenuto dei punti: se la Sampdoria e il Genoa possono non destare grandi sorprese, lo stesso non può certo dirsi per lo Spezia, formazione al suo debutto assoluto nel campionato di massima divisione, allenata dal tecnico Vincenzo Italiano.

Tornano le coppe: gli impegni di Champions ed Europa League per la nuova stagione

Il mese di ottobre vede protagonista oltre al campionato anche le competizioni internazionali come Champions ed Europa League, con le prime due uscite stagionali. Si parte subito forte con Juventus-Barcellona, Lazio-Borussia Dortmund e Atalanta-Ajax. L’Inter invece dovrà affrontare il Borussia M’Gladbach a San Siro, per la prima giornata, mente la prima trasferta sarà quella contro il Shakhtar Donetsk. Roma, Milan e Napoli invece saranno protagoniste in Europa League, rispettivamente contro Young Boys, Celtic e Az, per la prima giornata, mentre alla seconda giornata la Roma affronterà il CSKA Sofia, il Milan lo Sparta Praga e il Napoli avrà la sua impegnativa trasferta contro il Real Sociedad. Senza sottovalutare gli impegni di Champions ed Europa League, che saranno comunque determinanti fin dalle prime uscite, il focus è tutto sul campionato di serie A e sulle prossime sfide in calendario, come Lazio-Juventus, Atalanta-Inter, Roma-Fiorentina e Napoli-Milan, in programma da qui all’ottava giornata di campionato che si disputerà il prossimo 22 novembre.