Grande distribuzione, blockchain applicazione nel business: Carrefour sceglie la tecnologia blockchain per migliorare i propri processi di tracking dei prodotti che quotidianamente arrivano sugli scaffali dei propri supermercati. La tecnologia blockchain continua a conoscere casi pratici di applicazione in ambito business e può portare alla rivoluzione di diversi modelli di business.

 

Carrefour e blockchain applicazione innovativa: quando la filiera alimentare diventa trasparente e non è più un segreto. Innovazione e rivoluzione nel mondo della GDO grazie all’implementazione della tecnologia blockchain.

 

Blockchain: non solo criptovalute. Le nuove frontiere del business

Blockchain e business. La blockchain va oltre le criptovalute e può davvero portare cambiamenti impattanti in diversi settori di mercato. Ecco la soluzione applicativa della blockchain della grande distribuzione targata Carrefour. Soluzioni e scelte che evidenziano come la tecnologia blockchain sta entrando nel mondo business e sta avendo riscontro di diversi ambiti applicativi per migliorare e rivoluzionare processi e modelli di gestione.

La finalità di una simile innovazione in via d’implementazione da parte di Carrefour ha come origine un problema o meglio un’esigenza:  migliorare la conoscenza dei prodotti e favorire una user experience sempre più trasparente.

Infatti, la transizione alimentare di un prodotto, partendo dal suo luogo di orgine fino ad arrivare alla collocazione fisica sullo scaffale coinvolge in media circa 100 addetti. la conseguenza sono rischi di diverso tipo: dal semplice ritardo della consegna, a erorri di mappatura degli itinierari dei camion, ai furti, al deterioramento, ecc. Ecco pertanto l’esigenza di ridurre errori, sprechi, rischi attraverso l’utilizzo della tecnologia blockchain.

 

Carrefour adotterà la blockchain nei flussi di supply chain creando valore e trasparenza tra i  soggetti in gioco: produttori, tasformatori e distributori finale.

 

Blockchain applicazione nel GDO: tracciare la filiera alimentare

La finalità è quella di garantire una migliore e più chiara conoscenza dei vari prodotti che vengono venduti. In questo modo il consumatore finale avrà a disposizione informazioni di migliore qualità favorendo una scelta più trasparente all’acquisto.

Nell’era della consumer experience, questo progetto rappresenta un punto importante per favorire una migliore e più efficace tracciabilità della transizione alimentare in tutte le sue fasi:  dal produttore fino al prodotto collocato sullo scaffale e scelto dal cliente.

Il risultato dovrebbe essere quello di una maggiore e migliore sicurezza alimentare. In pratica, al cliente Carrefour sarà sufficiente  procedere alla scansionare del codice QR che sarà presente sulle etichette dei prodotti per mappare il “product journey” ovvero il percorso che il prodotto ha effettuato dalla sua produzione fino agli scaffali del supermercato.  Inizialmente si partirà dai polli e poi progressivamente sarà esteso ad una serie di altri prodotti come vegetali e frutta.

blockchain applicazione

Il prodotto tester sarà il pollo d’Alvernia Filiera Qualità Carrefour.

 

Il progetto, come detto prevede di estendere poi la tecnologia di transizione alimentare anche ad altri prodotti come miele, uova, formaggio, latte, arance, pomodori, salmone e hamburger entro il 2018.

Secondo quanto riportato dal portale EconomyUp, in un articolo del 14 marzo 2018 dal titolo  “Carrefour primo in Europa a usare la Blockchain per seguire i prodotti dal campo allo scaffale“,  si evince che la catena francese “punterà gran parte dei due miliardi di dollari che investe annualmente in ricerca e sviluppo su soluzioni Blockchain, oltre che su piattaforme di distribuzione online. L’iniziativa, patrocinata dal Ceo del gruppo, Alexandre Bompard, riguarda come primo passo i sistemi per la tracciabilità dei prodotti“.

 

Blockchain applicazione e obiettivi di vendita

Carrefour punta molto su questo progetto anche per dare impulso positivo in termini di incremento di quote di mercato. L’obiettivo è quello di portare nel 2022 le vendite di organic food a 5 billions di euro; un turonver di 5 volte superiore rispetto al billion di euro attuale generato dall’attuale business.

La tecnologia blockchain può davvero risultare efficace in svariati campi applicativi e risultare la mossa vincente per migliorare le nostre vite o per rappresentare una tecnologia virale come lo era stato Internet. Una tecnologia dalle grandi potenzialità, ma che richiede un tempo di diffusione. Il cambiamento è sempre complesso e richiede tempo ma le potenzialità ci sono tutte. Come tutte le tecnologie richiede sperimentazioni e continue migliorie.

 

Blockchain applicazione e risorse per approfondire

Se desideri approfondire le potenzialità della blockchain ti suggeriamo di leggere l’articolo su criptovalute, dove potrai individuare fondi e video interessanti.