Bacche di Goji, l’ingrediente perfetto per il nuovo appuntamento con la rubrica “non solo business di B2corporate”. Ricette veloci per manager, freelance e impiegati che desiderano mangiare piatti carichi di energia e avere una marcia in più. Le ricette sono a cura del blog PAPILLAMONELLA.

Bacche di Goji = ecco un vero e prorpio superfood! Il Goji contiene Vitamina A e C, tutte le vitamine del gruppo B ed altre in tracce, sali minerali, 18 aminoacidi diversi, steroli e acidi grassi vegetali, flavonoidi e carotenoidi. Ripristina quindi velocemente le scorte di vitamine e sali minerali, oltre ad apportare un’ampia gamma di nutrienti utili per la salute dell’organismo. Nel Goji troviamo anche un derivato naturale della Vitamina C (AA-2BG) che, oltre ad agire come potente antiossidante, rinforza le naturali difese dell’organismo – fonte BacchediGoji.com.

 

muffin-goji-hd5-min

In una sola porzione di Goji sono contenuti tanti nutrienti quanti ne contiene una gran varietà e quantità di frutta e verdura, ecco quindi il modo perfetto per garantire al manager la sua scorta giornaliera di salute e benessere partendo già dalla prima colazione!

I muffin con bacche di Goji e farina di mandorle sono davvero golosi pur non avendo burro nell’impasto. La farina di mandorle garantisce morbidezza, la lievitazione è perfetta e le magiche bacche di Goji sono un superfood che fornisce energia e vitalità oltre ad un gusto particolare e delizioso. Una colazione o snack che si preparar in pochissimo tempo, e fornisce un plus di energia alle tue giornate!

Muffin con bacche di Goji e mandorle – senza burro

Portata – colazione o snack rompifame
Prep time – 15’
Cook time – 30’
Total time – 45’
Porzioni – dose per circa 10 muffin

Ingredienti

  • 30 gr – bacche di goji
  • 100 gr – farina tipo 1
  • 50 gr – farina di mandorle
  • 70 gr – zucchero semolato
  • 1 – uovo medio
  • 50 gr – olio di semi di girasole
  • 75 gr – latte scremato
  • 1 pizzico – sale
  • 1 pizzico – bicarbonato
  • 1 cucchiaio – brandy
  • 4 gr – lievito per dolci
  • 5 gr – mandorle a lamelle
  • 1 cucchiaio – zucchero di canna grezzo
  • q.b. – zucchero a velo

 

Preparazione

Ammolliamo le bacche in acqua bollente, coprendole con pellicola trasparente, per 10′ circa. Una volta che saranno morbide scoliamole e strizziamo l’acqua in eccesso tamponando con carta da cucina.

In una planetaria uniamo la farina, la farina di mandorle, lo zucchero, un pizzico di bicarbonato e il lievito e mescoliamo brevemente per far amalgamare le polveri.

In un’altra ciotola montiamo le uova fino a  quando saranno ben spumose, uniamo l’olio e il latte e poi, sempre mescolando, aggiungiamo un pizzico di sale e il brandy.

Versiamo i liquidi nella planetaria insieme alle farine e mescoliamo velocemente con la frusta per 2′ circa, finché il composto sarà ben amalgamato. Uniamo ora le bacche di Goji  e aiutandoci con una spatola mescoliamole al composto.

Travasiamo l’impasto negli stampini da muffin riempiendoli per due terzi.

Cospargiamo la superficie con le mandorle a lamelle e una spolverata di zucchero di canna integrale.

Inforniamo in forno statico già caldo a 180° per 28′, poi selezioniamo la modalità ventilata per gli ultimi 2′ di cottura.

Estraiamo dal forno e lasciamo raffreddare prima di spolverare i dolci con un zucchero a velo a piacere.

 

Risorse per approfondire

“Papillamonella – Ricette semplici, originali, leggere. E la fantasia…vola in tavola”

Scoprile tutte sul blog  PAPILLAMONELLA

Segui le news su food e ricette anche sulla  Facebook FAN PAGE PapillaMonella

Leggi anche la ricetta veloce: Insalata di orzo con mela verde, primosale e pepe rosa