Progetti di consulenza con excel; quali sono gli elementi da tenere in considerazione? Come procedere all’analisi? In questo articolo esaminiamo come procedere al monitoraggio di un progetto con lo strumento in excel.

Quando si parla di attività di consulenza in maniera molto semplificata si fa riferimento alle vendite di ore/ giornate di lavoro. La stragrande dei consulenti quando deve vendere un progetto di consulenza, ragiona sulle ore di lavoro necessarie per eseguire le attività previste, che moltiplicate ad una determinata tariffa ci permettono di definire il possibile ricavo. Analogamente si procede al calcolo dei costi. Non stiamo qui ad approfondire il tema del calcolo di costi orari o tariffe di vendite.

Progetti di consulenza con excel: come partire?

Di seguito evidenziamo alcuni step da seguire:

Definire il budget delle attività

Occorre indicare le giornate di lavoro previste per attività e skill professionale oltre a esprimere eventuali spese accessorie o di viaggio. Considerare anche eventuali costi da esternalizzare, qualora sia necessario il coinvolgimento di consulenti esterni alla nostra organizzazione.

Il budget delle attività, ci permetterà di calcolare il valore della nostra proposta da inviare al cliente, nonché i possibili costi da sostenere. Per differenza, Ricavi – Costi possiamo ottenere un primo margine di contribuzione. Chiaramente, sappiamo che i prezzi di vendita sono spesso influenzata dal mercato e dal livello di competitività del settore in cui si opera. Pertanto la nostra proposta potrebbe subire delle richieste di ribasso.

Contare le giornate lavorate

Qualora non si disponga di un sistema gestionale, che presenta il modulo di caricamento dei “time sheet” o “fogli di lavoro” di ogni singola risorsa coinvolta, occorre procedere artigianalmente, utilizzando Excel o uno strumento come Microsoft Access.

Monitoraggio dei progetti e dello stato avanzamento lavori

Periodicamente, occorre predisporre un foglio di riepilogo delle attività in corso. In particolare occorre verificare quanto segue:

– rispetto delle tempistiche delle varie attività stabilite dal contratto

– analisi criticità e introduzione di eventuali interventi correttivi.

progetti di consulenza con excel

Progetti di consulenza con excel: che cosa analizzare?

– % Stato avanzamento lavori e livello di attività ancora da evadere

– Situazione finanziaria del progetto rispetto a quanto lavorato. In genere si suggerisce di inserire degli step intermedi di fatturazione, che si muovono con l’avanzare delle attività. Richiedere sempre un anticipo al momento dell’accettazione almeno pari al 10%-30% dell’onorario previsto.

– Calcolo del primo margine di contribuzione in valore assoluto e percentuale:

a) Ricavi – Costi 0 Margine di contribuzione

b) Margine di contribuzione/Ricavi = % margine contribuzione

– Verifica dettagliata dei costi con spaccatura tra: costi interni, costi esterni, spese viaggio, altre spese

analisi scostamenti delle giornate di lavoro rispetto a quelle previste a budget

– previsione a finire.

 

Risorse per approfondire e modelli excel

Di seguito trovate alcuni link a modelli e risorse excel, che vi potrebbero essere utili per realizzare il vostro file di gestione di progetti di consulenza con excel:

Modello ordini con excel

Come realizzare un diagramma di Gantt con excel

Grafici comparati: a cosa servono e come utilizzarli

40 modelli e risorse excel per il tuo bunsiness

La gestione di un progetto excel in 4 mosse

La scheda di commessa in excel

Come progettare un cruscotto aziendale

Analisi di convenienza con excel

Schema conto economico per divisioni con excel

Costo manodopera diretta e apsetti da considerare