Le tabelle pivot sono un ottimo strumento per aggregare i dati e sintetizzarli. In questo articolo prendiamo in esame il modo di procedere all’Analisi dati in excel sfruttando le tabelle pivot e i filtri dati.

 

L’utilizzo delle tabelle pivot per aggregare le informazioni e creare reporting efficaci ai fini strategici e decisionali è un processo decisamente funzionale e molto intuitivo da apprendere.

Le tabelle pivot di excel sono uno strumento fondamentale per coloro che quotidianamente devono elaborare, analizzare e interpretare i dati.

I big data stanno assumendo un significato sempre più rilevante ai fini delle strategie e delle decisioni aziendali e pertanto occorre cercare meccanismi per aggregare, disaggregare e interpretare i dati in maniera rapida e senza troppi copia e incolla.

 

Analisi dei dati in excel: professione Data Scientist

Negli ultimi tempi infatti stanno prendendo sempre più forma nuove figure professionali come il Data Scientist e il Data analyst. L’economista Hal Ronald Varian ha evidenziato come la professione del Data Scientist  sarà la professione più sexy del futuro“…..Ciò evidenzia l’impatto rilevante di una simile figura in azienda.

Lo scienziato dei dati è una figura che opera trasversalmente in azienda. Un mix di strategia, marketing, controllo, analiticità. I dati attraverso le analisi devono essere trasformati in informazioni rilevanti per i diversi reparti aziendali per supportare i manager ad avere un quadro più chiaro dei possibili scenari percorribili.

 

Analisi dei dati in excel: come sfruttare la potenzialità delle tabelle pivot

Scopo di questo articolo è quello di evidenziare una funzionalità molto pratica delle tabelle pivot: inserisci filtro dati.

Ipotizziamo di avere un database contenente alcune informazioni di una rete di vendita: venditore, prodotti venduti, nazione, anno di vendita, ecc.

Se sfruttiamo le tabelle pivot potremo in pochi clic aggregare i dati e andare a redigere report di sintesi, che evidenziano ad esempio:

– ammontare venduto da ciascun venditore per prodotto

– numero di vendite per nazione

– numero di prodotti venduti per anno

– trend delle vendite

– mix di prodotto.

 

 

Analisi dati in excel: la funzione “inserisci filtri dati delle tabelle pivot”

Le tabelle pivot dalla versione 2010 in avanti permettono poi di filtrare secondo logiche dinamiche e di interazione i dati che sono stati aggregati nell’output. Una funzione interessante è sicuramente quella di “inserisci filtri dati.
Come funziona “inserisci filtri dati delle tabelle pivot”

E’ sufficiente cliccare posizionarsi all’interno di una qualunque cella della tabella pivot e poi scegliere il pulsante Inserisci filtro dati nel gruppo Ordina e filtra della scheda Opzioni degli Strumenti Tabella Pivot.

Il foglio di calcolo mostrerà un pannello Inserisci filtro dati con l’elenco dei campi disponibili per creare il filtro, come evidenziato nella figura qui sotto:

La finestra per il filtraggio del prodotto oggetto di analisi, non è usato all’interno della tabella pivot, ma funziona come un menu a comando correlato alla pivot. In pratica, sceglierò ad esempio il prodotto Animaletto e la tabella pivot aggiornerà i dati con riferimento ai soli dati di vendita degli animaletti.

La rimozione del filtro e la “rivisualizzazione” di tutti i dati, avviene cliccando sul pulsante rimuovi filtro in alto a destra della finestra.
E’ inoltre possibile modificare lo stile del filtro dati scegliendo la modalità dei toni di colore nella sezione “stili filtro dati”.

 

Scarica l’esempio gratuito

Qui di seguito potete scaricare il file di esempio excel appena descritto.

 

Risorse per approfondire: ebook pratici

Se desideri approfondire le tematiche relative alle tabelle pivot, suggeriamo la lettura dell’ebook “Tabelle Pivot: analisi e perfomance, una guida essenziale e pratica per conoscere tabelle pivot e il loro ambito di applicazione nell’analisi delle vendite. L’ebook contiene anche un file excel con gli esempi descritti nell’ebook.

Se ti interessa l’argomento excel ti suggeriamo anche di leggere “Applicazioni Aziendali in excel” e “Modelli economico finanziari in Excel”

Corso on line sull’analisi dati in excel e le tabelle Pivot

Migliora le tue competenze nell’analisi dei dati sfruttando un uso avanzato delle tabelle pivot. Partecipa al corso on line di B2corporate Academy tenuto dall’esperto Massimo Zucchini. Scopo del corso è quello di passare in rassegna con taglio molto pratico l’analisi di tutte le peculiarità delle Tabelle Pivot  e la loro applicazione ad alcuni casi concreti. Il Docente Massimo Zucchini vi porterà a toccare con mano le frontiere e le logiche di costruzione di Database complessi attraverso meccanismi dinamici, rapidi e flessibili. Se seguito con profitto e un minimo di dedizione, il corso fornirà eventualmente le basi per avvicinarsi all’affascinante mondo dei Big Data, dei Database Relazionali, di Power Pivot.

Per approfondimenti sul corso fai clic qui di seguito: Analisi dei dati con le tabelle Pivot.

Vuoi andare oltre le tabelle pivot?

Se se sei alla ricerca di qualcosa in più e vuoi rivoluzionare il tuo modo di automatizzare i dati e operare nella logica delle relazioni tra tabelle, leggi anch ei seguenti articoli:

Data modeling e PMI: quali soluzioni?

Sfrutta le query in access per usufruire dei tuoi dati

Data analysis e strategia aziendale

Power Query excel: aggregare, scomporre, accodare e sistemare i tuoi dati aziendali e renderli automatici

Power Query: data cleaning semplice

Come importare dati da più fonti attraverso l’utilizzo di Power Query

PowerBI desktop: data visualization e dashboard aziendali