Qui di seguito in tema di web e strategie di vendita vengono proposte una serie di sugerriemnti per come sfruttare la rete per incrementare le vendite di prodotti e servizi. L'implementazione di efficaci strategie di comunicazione con un'adeguata strumentazine possono aiutare in tal senso. Il vademecum proposto è a cura di Luigi Gambella di Sito Wordpress.



Creare e gestire un Blog sul proprio sito web ecommerce è uno dei modi migliori per per migliorare il proprio traffico in rete attraverso i motori di ricerca, l'ottimizzazione per motori di ricerca detta SEO. Inoltre è chiaramente un modo per aumentare di conseguenza le vendite per un sito ecommerce.

In molti ormai pensano che scrivere un Blog o comunque produrre contenuti sia l'unico vero modo per indicizzarsi sui motori di ricerca.

A sentire parlare i grandi esperti come Andrew Dumont di SEOMoz, nei suoi discorsi molto spesso egli cita il Blogging come attività fondamentale.

Un importante indagine di Econsultancy e Adobe ci fa notare che il trend che continua a crescere fra tutti quelli di internet, è proprio quello della creazione di BLOG e contenutistica per il Web Marketing come disciplina a se stante(pare proprio stia nascendo un nuovo lavoro).

1. Non creare semplicemente contenuto, Ma del gran bel contenuto!
La gente generalmente tende a non condividere un contenuto sciatto e senza un pò di pepe. Quindi fai in modo che i tuoi contenuti siano ricchi di idee o di fatti rilevanti, deve essere un gran bel contenuto per esser condiviso.
La condivisione è fondamentale ai fini dell'indicizzazione sui motori di ricerca.
Ricordati di creare  del contenuto che metta in evidenza la tua conoscenza e la tua esperienza e il tuo punto di vista unico.

2. Diffondilo con le tue forze

Non scrivere un articolo per poi abbandonarlo li sul tuo sito internet.



Spingiti al di fuori dei confini del sito web ecommerce. Prima che chiunque altro lo trovi su internet, tu per primo devi condividere un tuo articolo sulla rete. Appena posti un articolo, condividilo su Twitter, Facebook, e Linkedin. In questo modo gli amici a te connessi avranno immediatamente modo di vederlo e magari condividerlo essi stessi.

Un altra idea è quella di condividere su Pinterest e Google+ il tuo contenuto, o alcuni gruppi linkedin…se non sei tu a raccontare a tutti che del tuo lavoro, be allora chi dovrebbe farlo? Quindi non avere paura di promuoverti e parlare di te.


3.Crea dei meccanismi di condivisione

Immaginiamo che qualcuno stia leggendo il nostro lavoro e gli piaccia.
Probabilmente vorranno condividerlo, ma non vorranno affaticarsi troppo per farlo, quindi devi avere li pronti tutti i pulsanti giusti per fare in modo che il tuo articolo possa essere twittato o condiviso sui Social Media, anche quelli meno conosciti come Delicious o Stumbleupon, Reddit.

4.Crea contenuto Stampabile

Molte persone amano leggere e documentarsi sulla carta e spesso stampano gli articoli che gli sembrano interessanti dopo avere letto le prime righe.
Oppure magari vogliono creare un pdf da inviare in allegato via email a qualche collega. Certamente stampare sta diventando un qualcosa di antico ma bisogna ancora dare attenzione a questi aspetti al giorno d'oggi.


5.Attiva i commenti

Ogni Blog dovrebbe avere un accesso ai commenti e lasciare che la gente possa commentare i vari posts.
Non solo perchèla gente è più predisposta a condividere un articolo in cui fa parte della conversazione, ma anche perchè se essi sono parte di una conversazione, il post sale su un livello superiore di comunicazione e diventa un tavolo di accrescimento e confronto. Quindi la possibilità che il post sia condiviso diventa altissima.




6.Attiva le sottoscrizioni

Se usi Feeburner, Feedblitz o qualche altro meccanismo di sottoscrizione, permetti alla gente di iscriversi e ricevere direttamente i tuoi contenuti, via email o RSS feed. La gente potrebbe condividere contenuti entro l'RSS o via e-mail.

7.Usa le immagini

Magari potrebbe sembrare secondario ma l'uso delle immagini è molto importante. Innanzitutto la condivisione su Pinterest è fondata in gran parte sulla condivisione di Immagini o di almeno un immagine associata al contenuto.

Inoltre l'immagine verrà associata al post condiviso su Facebook, rendendolo decisamente più accattivante una semplice stringa di testo con link. Crea un testo "ALT" per ogni immagine (Importante ai fini SEO)

8.Chiedi alla gente di Condividere il tuo Articolo

Magari non devi farlo con ogni singolo contenuto che produci, ma non c'e' nulla di male a chiedere ai tuoi amici di condividere un tuo contenuto. Questo è specialmente utile se decidi scrivere un ebook o un contenuto video…gli amici servono a sostenerti, no?

9.Rendi facile l'accessibilità
Non ci stancheremo mai di ripeterlo. Questo è fondamentale rendi sempre facile a tutti accedere ai tuoi contenuti.
Vedo ancora spesso siti che offrono Pdf scaricabili e un link a Adobe reader in caso qualcuno non conosca l'uso del PDF.
Se offri un Ebook, fai in modo di fornire anche le istruzioni perchè questi vengano letti attraverso i reader disponibili in rete. Se produci un podcast, fornisci molte soluzioni perchè questi possano essere ascoltati o scaricati in diversi formati per differenti sistemi e piataforme.
Molto spesso presumiamo che tutti abbiano lo stesso livello di conoscenza  della rete che noi abbiamo, ma credetemi…non è così :)!!

Quindi lavoriamo per gli altri, anche questo è un nostro interesse.

10.Costruisci una Community

Questo presuppone un grande sforzo e tanto tempo, ma quando diventerai parte di una forte community, avrai un gruppo di persone motivate che non vedono l'ora di condividere il tuo lavoro e dare supporto alla tua spesa di energia sulla rete.
Fare parte di una community significa anche che dovrai condividere il lavoro di altre persone, ma questo ti aiuterà molto alla fine dei giochi, e inoltre è il vero senso di una community.
La cosa più importante è la qualità di ciò che crei. Crea contenuto di qualità o tutto il tempo che hai speso sarà andato perduto.
Tutte queste cose che ho appena scritto, non conteranno affatto se non vale la pena leggere ciò che scriviamo.



Se ti interessano questi articoli, ti suggeriamo anche di leggere i recenti post a cura di Luigi Gambella di Sito Wordpress:

1) Generare vendite da un sito web

2) Strategie per il web marketing delle aziende

3) Mobile marketing e PMI: quali strategie?

4) Come usare Instagram per promovuoversi

5) Le 10 regole per promuoversi su Google

6) Le 10 regole d'oro nei social network

7) Ottimizzazione sui motori di ricerca: quali CSM?